Bettona punta su agricoltura ed eccellenze tipiche

1' di lettura 23/12/2013 - "Il ruolo delle produzioni agro-alimentari tipiche nel PSR 2014/2020 tra produzione, commercializzazione e credito". È questo il titolo dell'iniziativa, legata al settore agro-alimentare, che si è svolta venerdì 20 dicembre presso la Cantina Sociale di Bettona.

Una riunione alla quale ha partecipato un buon numero di operatori del settore e si è aperta con il saluto del sindaco di Bettona, Stefano Frascarelli, e del presidente di Cantine Bettona, Giovanni Mattoni.
La relazione introduttiva è stata svolta dall'assessore allo sviluppo economico del Comune di Bettona, Gian Luca Schippa, che ha illustrato in particolare il prodotto che più si intende valorizzare e certificare, ovvero il pisello di Bettona. Il consigliere della banca credito cooperativo di Spello e Bettona, Filippo Camilletti, invece ha trattato il tema della difficoltà dell'accesso al credito in particolare nei piani di sviluppo rurale. Particolare interesse ha suscitato il dibattito sull'olio d'oliva tra l'assessore regionale all’agricoltura, Fernanda Cecchini, che ha concluso l'incontro, e la platea. In particolare con il professor Gianfrancesco Montedoro, già preside della facoltà di agraria dell'Università degli Studi di Perugia, nonché fondatore della cantina sociale di Bettona e il produttore di olio Decimi, vincitore del premio internazionale quale miglior olio di oliva all'ultimo Vinitaly.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2013 alle 02:29 sul giornale del 23 dicembre 2013 - 649 letture

In questo articolo si parla di attualità, bettona, comune di bettona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Wp5