Lavoro e impegno sociale: Istituto Serafico una risorsa per le persone diversamente abili

2' di lettura 28/12/2013 - Si è tenuta di recente, all’Istituto serafico di Assisi, la tavola rotonda di “ART-OFF”, il progetto formativo rivolto ai giovani per acquisire competenze nell’ambito dei mestieri artigiani tradizionali e che ha permesso la comunicazione e lo scambio intergenerazionale.

L’istituto Serafico ha messo a disposizione i suoi laboratori per i tre corsi previsti nel progetto sulla lavorazione artistica del legno, della ceramica e dei tessuti.
I destinatari sono stati giovani che si trovano o che aspirano ad operare nel sociale con soggetti diversamente abili.
Alla tavola rotonda erano presenti: Donatella Porzi assessore alle Attività Culturali e Sociali della Provincia di Perugia, Roberto Giannangeli, direttore regionale CNA Umbria, Francesca Di Maolo e Don Maurizio Saba, Vicario del Vescovo di Assisi in sostituzione di Monsignor Domenico Sorrentino, che ieri non è potuto intervenire a causa di un lieve problema di salute.
Nel suo discorso di ieri, la Presidente Francesca Di Maolo ha detto:
“Sono contenta che quest’incontro si svolga al Serafico e sono contenta che si apra al mondo cattolico – perché il lavoro rende liberi e avvicina a Dio. Non è un caso che i monaci benedettini hanno scelto la formula Ora et Labora, e che San Francesco e i frati francescani restituivano l’elemosina ricevuta attraverso il lavoro nei campi o dove serviva. Il lavoro – ha aggiunto – testimonia l’importanza della relazione tra le persone, e in particolare, quello artigiano ci dimostra che il lavoro ha un significato e un valore in sé, che trascende il profitto. Quando l’artigiano lavora la materia, costruisce un progetto, attraverso un ingegno creativo e una passione che ben rappresentano il DNA dell’Italia, che è sempre stata la piccola impresa”.
In conclusione, Fabio e Ivan, in rappresentanza di tutti i ragazzi del Serafico hanno regalato agli intervenuti dei lavori artigianali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2013 alle 02:12 sul giornale del 28 dicembre 2013 - 808 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, artigianato, assisi, istituto serafico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ww3