Tecnologia: ecco 'Francesco', la app dei luoghi francescani dell'Umbria

App Francesco 1' di lettura 12/02/2014 - Si chiama "Francesco" la app per smartphone e tablet presentata ieri presso la fondazione PerugiAssisi 2019 (nella foto), che delinea itinerari a piedi, in automobile e treno, meditazioni e storie di trentadue luoghi francescani dell'Umbria. La app è disponibile in italiano, inglese e spagnolo.

L'iniziativa, che rientra nelle attività di candidatura a capitale europea della cultura 2019, é stata realizzata da Città In Internet (presidente Stefano Mancini) su una idea di Italo Carmignani (e la collaborazione dei frati minori conventuali).
Ormai le App, necessarie per utilizzare i telefoni e le tavolette multimediali, sono divenute essenziali (se ne contano, in media, 10 a persona) e sono sempre più importanti per promuovere e sviluppare attività culturali e turistiche (in Italia il 17% dei pacchetti turistici é commercializzato attraverso Internet con punte che, al mondo, raggiungono il 39%, secondo gli ultimi dati dell'Organizzazione Mondiale del Turismo OMT).
Alla presentazione è intervenuto il Sindaco di Assisi Claudio Ricci (Foto) e Claudio Quaglia in rappresentanza della fondazione PerugiAssisi 2019 (che include 140 soci per la candidatura, arrivata alla finale a 6 sulle 21 città iniziali, di Perugia, con i luoghi di Francesco d'Assisi e dell'Umbria, a capitale europea della cultura 2019).


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2014 alle 01:07 sul giornale del 12 febbraio 2014 - 869 letture

In questo articolo si parla di attualità, tecnologia, claudio ricci, smartphone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ynr





logoEV
logoEV