Politica, da Assisi l'appello al prossimo governo: ''Il Paese ha bisogno di stabilità''

Assisi panorama 2' di lettura 17/02/2014 - In una nota dell'ufficio stampa del Sacro Convento di Assisi, il Custode padre Mauro Gambetti consegna idealmente ai nuovi governanti la lettera di San Francesco ai reggitori dei popoli. "Auspichiamo che la missio del nuovo governo sia dettata dagli interessi della collettività e dal bene comune." Ha aggiunto padre Gambetti, "Il Paese ha bisogno di stabilità e valori solidi e condivisi."

LETTERA DI SAN FRANCESCO AI REGGITORI DEI POPOLI
A tutti i potestà e consoli, magistrati e reggitori ovunque, e a tutti coloro a cui giungerà questa lettera, frate Francesco, vostro servo nel Signore Dio, piccolo e disprezzato, augura salute e pace.
Ricordate e pensate che il giorno della morte si avvicina. Vi supplico allora, con rispetto per quanto posso, di non dimen­ticare il Signore, presi come siete dalle cure e dalle preoccupa­zioni del mondo.
Obbedite ai suoi comandamenti, poiché tutti quelli che di­menticano il Signore e si allontanano dalle sue leggi sono maledetti e saranno dimenticati da Lui.
E quando verrà il giorno della morte, tutte quelle cose che credevano di avere saranno loro tolte. E quanto più saranno sa­pienti e potenti in questo mondo, tanto più dovranno patire le pene dell'inferno.
Perciò vi consiglio, signori miei, di mettere da parte ogni cura e preoccupazione e di ricevere devotamente la comunione del santissimo corpo e sangue del Signore nostro Gesù Cristo in sua santa memoria.
E dovete dare al Signore tanto onore fra il popolo a voi affi­dato, che ogni sera un banditore proclami o altro segno annunci che siano rese lodi e grazie all'Onnipotente Signore Iddio da tutto il popolo. E se non farete questo, sappiate che voi dovete rendere ragione al Signore Dio vostro Gesù Cristo nel giorno del giudizio. Coloro che porteranno con sé questa lettera e la osserve­ranno, sappiano che sono benedetti dal Signore .
Il Signore vi benedica e vi custodisca. Mostri a voi il suo Volto e abbia misericordia di voi. Volga a voi il Suo sguardo e vi dia pace. Il Signora vi benedica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2014 alle 01:37 sul giornale del 17 febbraio 2014 - 496 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, sacro convento, matteo renzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YB5





logoEV
logoEV