Il Pellegrino di Norberto, Ricci: ''Elemento in piena armonia con il luogo sacro''

Assisi Basilica San Francesco 2' di lettura 22/02/2014 - Riteniamo, cita il sindaco Claudio Ricci, che la scultura di Norberto collocata nella piazza superiore di San Francesco valorizzi la città e, dopo anni dalla sua collocazione, sia entrata in piena armonia con il luogo sacro richiamando alla conversione per il dialogo e la dignità delle persone.

La riflessione (sulla collocazione di opere d'arte) è opportuna per citare come Assisi, con oltre 1000 fra eventi e iniziative socio culturali all'anno (promosse, o ospitate, da Comune, famiglie francescane, Diocesi, fondazioni e associazioni che ringraziano con gratitudine), si pone come modello italiano anche per la realizzazione e utilizzo dei contenitori culturali restaurati in questi anni. Tra i tanti citiamo palazzo Monte Frumentario (con le recenti mostre su Giotto, Botero, Norbeto, Canova e un calendario, molto intenso, di attività che già arriva al 2015), il teatro Lyrick (con oltre 100 iniziative all'anno ed eventi italiani e internazionali) e il prossimo Pala Eventi (che, dopo la conclusione dei lavori nel 2014, diventerà il più importante spazio per mostre, eventi e iniziative culturali dell'Umbria).
Un lavoro ampio anche di ricerca di finanziamenti (ringraziando la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia) che, nel prossimo triennio, includerà una opera di valorizzazione, con tecnologie multimediali, degli spazi culturali come il Foro Romano e la Rocca Maggiore.
Ogni ulteriore idea può essere presa in considerazione, ed è un contributo importante, soprattutto se prospetta come, e dove, reperire le risorse necessarie (peraltro, come tutti possono verificare ogni giorno, la porta del sindaco è fisicamente aperta e per incontralo basta entrare in Comune, o telefonate al suo telefono 334.8812880 come fanno, anche senza appuntamento, 2000 persone all'anno: una precisazione doverosa nel rigoroso rispetto di tutte le opinioni).

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2014 alle 03:50 sul giornale del 22 febbraio 2014 - 1693 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YTf





logoEV
logoEV
logoEV