Le eccellenze del territorio in vetrina al Festival di Sanremo

Sanremo 2014 1' di lettura 22/02/2014 - Non è uno scoop, ma una tradizione che si rinnova ogni anno con successo quella che fa incontrare a Sanremo la radio numero uno nel centro Italia e alcune delle eccellenze enogastronomiche umbre.

Così, a “Casa Subasio”, nella postazione allestita a due passi dall’Ariston, lo staff del “Cuoco Innamorato” è tornato a prendersi cura di tutti gli ospiti che arrivano a salutare gli ascoltatori dell’emittente continua a conquistare milioni di ascoltatori in tutto il centro Italia: Ron, Francesco Sarcina, Frankie HI NRG MC, Giusi Ferreri, Arisa, Cristiano De Andrè, Veronica de Simone, Rocco Hunt, Omar Pedrini, Francesco Renga, Filippo Graziani, Veronica di Simone e tanti altri…
Tutto si svolge all’Hotel Royal di Sanremo dove, mentre gli speaker mettono a proprio agio i cantanti in gara, gli chef Antonello e Mirko (di Tordandrea di Assisi) preparano senza tregua spuntini e piatti della tradizione umbra per i cantanti, i discografici, i giornalisti e tutti gli ospiti che non rinunceranno a fare una sosta nei salotti di Radio Subasio durante la settimana del Festival.
Tutte le specialità culinarie sono accompagnate da alcuni dei migliori vini della regione. Partecipano all’iniziativa: Cantina Di Filippo di Cannara, Tenuta Castelbuono e Cantine Briziarelli di Bevagna, Cantina Bellucci di Perugia e Il Bocale di Montefalco, il birrificio artigianale Birra dell’Eremo di Capodacqua di Assisi e le marmellate de La Fattoria Umbra di Marsciano. Immancabile la crescia di Gubbio del gruppo Angeloni, l’accompagnamento perfetto ai salumi tipici regionali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2014 alle 03:24 sul giornale del 22 febbraio 2014 - 989 letture

In questo articolo si parla di cronaca, assisi, festival di sanremo, radio subasio e piace a giuseppino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/YTd





logoEV
logoEV
logoEV