Cannara: l'ex assessore Petrini, ''Celebrato il funerale dell'Idv umbro''

Fabio Andrea Petrini 1' di lettura 05/03/2014 - "E' del tutto evidente che il commissariamento dell'IDV Umbria ha celebrato il funerale di questo partito e quindi bene ha fatto Andrea Romagnoli a dimettersi". Con queste parole Fabio Andrea Petrini commenta l'addio dell'ex segretario provinciale dell'IDV.

"I dirigenti nazionali - continua l'ex assessore di Cannara - con l'appoggio di molti esponenti locali, il cui unico interesse è mantenere il proprio spazietto personale, hanno impedito qualsiasi ipotesi di rinnovamento, facendo diventare il partito una succursale del PD".
"L'identità che contraddistingueva il movimento di Antonio Di Pietro - conclude Petrini - è stata completamente snaturata. Spero che il presidente onorario abbia l'accortezza di sciogliere quanto prima questo partito e devolvere la cassa per una causa benefica. Altrimenti sarebbe opportuno cambiargli nome, magari chiamandolo Italia dei portavalori".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2014 alle 17:05 sul giornale del 06 marzo 2014 - 1009 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, cannara, fabio andrea petrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Zsz