La Cina punta sull'Europa e strizza l'occhio ad Assisi

Claudio Ricci e Chan Laiwa 2' di lettura 18/03/2014 - Chan Laiwa, presidente del "Fu Wah International Group", uno dei gruppi economici più importanti della Cina (con attività nel settore sociale e culturale, oltreché nel settore immobiliare), nel pomeriggio di lunedì è stata ricevuta dal sindaco di Assisi Claudio Ricci nella residenza municipale.

L'accoglienza di Chan Laiwa, considerata fra le 19 donne più influenti del mondo, è stato un incontro formale ma in un clima di grande cordialità, con la partecipazione di sbandieratori, tamburini e figuranti del Calendimaggio e della Compagnia dei Balestrieri, che hanno fatto da sfondo ad un intervento promozionale della città di Assisi di grande livello, da parte del primo cittadino, con una comunicazione "integrata" su San Francesco ed il gesuita Matteo Ricci, matematico, cartografo e sinologo italiano, autore di libri che sono stati per secoli il veicolo principale attraverso cui l'Occidente ha conosciuto la Cina.

Il presidente Chan Laiwa ha ricordato, nel suo intervento di saluto, la volontà di sviluppare attività economico culturali fra Cina ed Europa che includano anche l'Umbria, Perugia e Assisi anche sul piano turistico, sottolineando la qualità del paesaggio e degli interventi di restauro, e riqualificazione urbana, svolti nel territorio di Assisi. Nel corso dell’iniziativa è stato ufficialmente rivolto anche l'invito al sindaco e all'amministrazione comunale a visitare la Cina per consolidare le relazioni economico culturali.
Alla cerimonia hanno preso parte anche il presidente del Consiglio Patrizia Buini, i consiglieri Martellini, Freddii, Brunozzi e Tardioli, il Magnifico Rettore dell'Università italiana per Stranieri Giovanni Paciullo, impegnato per lo sviluppo dei corsi universitari con la Cina, vista la già numerosa presenza di studenti all'Università.
Il sindaco ha consegnato all’imprenditrice un riconoscimento della città, ricevendo per contro una speciale tela, lunga molti metri, ricamata a mano e di grande valore simbolico che sarà collocata negli spazi comunali.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2014 alle 16:41 sul giornale del 19 marzo 2014 - 875 letture

In questo articolo si parla di cronaca, turismo, assisi, promozione, claudio ricci, comune di assisi, chan laiwa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Z64





logoEV
logoEV