SEI IN > VIVERE ASSISI > ECONOMIA
comunicato stampa

Salone mondiale Unesco: Assisi passa il testimone a Padova

2' di lettura
823

Salone mondiale Unesco Padova

Il sindaco di Padova Ivo Rossi ha incontrato ieri il sindaco di Assisi Claudio Ricci, presidente dei siti Unesco italiani, per la presentazione della quinta edizione del Salone Mondiale del Turismo nei Siti Unesco (WTE) che si svolgerà a Padova, dal 20 al 22 settembre 2014 (nella foto).

La manifestazione sarà ospitata nel prestigioso Palazzo della Ragione e sarà organizzata da Fiere di Padova e Marco Citerbo con la presenza di 150 tour operator e 90 siti UNESCO da diverse regioni del mondo.
Dopo quattro edizioni svoltesi nella città serafica, spiega il presidente Ricci che a giugno concluderà il suo mandato quadriennale alla presidenza dell’associazione, “come programmato il Salone diviene ora itinerante in Italia. Ad Assisi sarà comunque mantenuta un’iniziativa parallela importante con la presenza degli stessi tour operator (dal 16 al 18 settembre 2014) dedicata alle eccellenze turistiche dell’Umbria, che si svolgerà nel centro storico”.
A conclusione del suo mandato quadiennale, Claudio Ricci a Giugno 2014 conclude (per norma di statuto che limita a due i mandati) la presidenza dei Siti UNESCO italiani e, come programmato, il WTE diviene ora itinerante in Italia (dopo le prime quattro edizioni in Assisi). Comunque in Assisi sarà mantenuta una "iniziativa parallela importante", con la presenza degli stessi Tour Operator (dal 16 al 18 settembre 2014), dedicata alle eccellenze turistiche dell'Umbria (che si svolgerà nel Centro Storico).
Nel quadro dei progetti di valorizzazione culturale e turistica, Ricci sottolinea che “durante l'incontro i due sindaci di Padova e Assisi, in relazione alle assonanze legate a Giotto e al francescanesimo, hanno sottolineato la prospettiva di un raccordo ai fini della promozione culturale e turistica, includendo i luoghi italiani legati a Giotto, con progetti di rilevo nazionale e internazionale”.



Salone mondiale Unesco Padova

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2014 alle 01:54 sul giornale del 25 marzo 2014 - 823 letture