Frana Torgiovannetto, Masciolini: ''Bene lo stanziamento. Ora il Comune faccia presto''

Federico Masciolini 1' di lettura 27/03/2014 - Il provvedimento con cui la giunta regionale ha stanziato 2 milioni di euro per la mitigazione del rischio idrogeologico della frana di Torgiovannetto rappresenta un fondamentale intervento per fornire una risposta ad un problema che ormai da anni costituisce fonte di disagio per numerosi cittadini del territorio assisano.

Auspichiamo ora, ed a tal fine monitoreremo costantemente, che l’amministrazione comunale, in qualità di soggetto attuatore, abbia la capacità di utilizzare queste importanti risorse con rapidità ed efficienza assicurando agli abitanti della zona una soluzione all’ormai permanente condizione di difficoltà ed incertezza in cui essi vivono da troppo tempo.
Questo provvedimento a favore della frana di Torgiovannetto (è opportuno sottolineare che per il relativo intervento la giunta regionale ha assegnato al Comune di Assisi l’importo più consistente tra quelli considerati nella propria deliberazione), insieme a quello con cui il Governo su iniziativa dell’allora Ministro dell’Ambiente del Partito Democratico Andrea Orlando ha stanziato 2 milioni e 300 mila euro per il consolidamento della frana Ivancich, rappresentano due strategiche iniziative per la messa in sicurezza del territorio di Assisi.

da Federico Masciolini
Segretario Pd Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2014 alle 12:43 sul giornale del 28 marzo 2014 - 605 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico, assisi, pd assisi, federico masciolini, frana torgiovannetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1Bo





logoEV
logoEV