Frana Torgiovannetto, due milioni per il consolidamento: soddisfatto il comitato

Frana 1' di lettura 29/03/2014 - "Bene lo stanziamento di ulteriori risorse per la frana di Torgiovanetto. Speriamo che vengano spese nel migliore dei modi per una risoluzione definitiva del problema". E' questo l'auspicio del Comitato Frana Torgiovanetto che torna a farsi sentire dopo la notizia della disponibilità di 2 milioni di euro per il dissesto idrogeologico sul versante del Subasio che aveva portato alla chiusura della strada provinciale 249 dal 2004 al 2008.

"Dopo i tanti studi fatti in passato che erano costati proprio 2 milioni di euro a questo punto - dice il Comitato - ci auguriamo che si passi subito alla progettazione ed all’esecuzione dell'intervento che porti alla rimozione della massa in movimento e alla ricostruzione del versante. Siamo convinti che la competenza in capo ad una sola amministrazione, in questo caso il Comune di Assisi, possa dare maggiori risultati e in tempi brevi. Come Comitato - conclude la nota - vigileremo affinché questo avvenga in tempi brevi, senza annegare nella burocrazia, ed in modo che sia effettuato un recupero di suolo nell’assoluto rispetto dell’ambiente e del paesaggio in questa zona preziosa del territorio assisano".

dal Comitato per la frana di Torgiovannetto





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2014 alle 02:43 sul giornale del 29 marzo 2014 - 615 letture

In questo articolo si parla di cronaca, assisi, frana torgiovannetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1FQ