Polizia a palazzo Giampè, c'è il sì della giunta: trasferimento entro l'anno

Assisi, commissariato di Polizia 02/04/2014 - La giunta comunale di Assisi ha approvato il progetto e il relativo schema di convenzione per collocare a Palazzo Giampè in Assisi centro, già sede del tribunale, i nuovi spazi della Polizia di Stato, con trasferimento previsto entro l'anno.

“Si tratta - commenta il sindaco Claudio Ricci - di un risultato importante atteso da venti anni in linea con l'obiettivo, più generale, di completare entro la fine della consigliatura la rete delle cinque nuove caserme per Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia di Stato (tre sedi sono state già inaugurate, le altre due saranno pronte a fine 2014 inizio 2015)”.
Su relazione dell'assessore Lucio Cannelli la giunta ha inoltre approvato i progetti definitivi/esecutivi per la riqualificazione della strada comunale Rocca Sant'Angelo, la strada comunale “Di Mezzo” a Rivotorto e le strade di Pieve S. Nicolò e Santa Maria di Lignano. Per gli interventi sono previsti 202.500 € finanziati dalla Regione Umbria nel quadro degli interventi di consolidamento delle frane.

Nella foto:
l'attuale sede del commissariato di polizia di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2014 alle 16:24 sul giornale del 03 aprile 2014 - 678 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, assisi, comune di assisi, palazzo giampè

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1TE