Bastia Umbra: la proposta del 5 Stelle, ''Impieghiamo i disoccupati come scrutatori''

Movimento 5 Stelle 2' di lettura 05/04/2014 - L'attuale crisi economica ha investito in modo drammatico anche il territorio ed i cittadini bastioli, nonostante la nota potenzialità occupazionale che la nostra città riusciva a garantire. Ancor di più oggi, le istituzioni locali, dovrebbero rivolgere nei confronti delle categorie disagiate tutte le attenzioni possibili per scongiurare, ove possibile, notevoli sofferenze di natura economica e sociale.

In occasione delle elezioni del 25 Maggio 2014 il Comune di Bastia Umbra dovrà avvalersi della collaborazione di scrutatori di seggio , individuati come previsto dalla legge n. 95 del 25/03/1989. Tale normativa lascia ampia discrezionalità nella formazione delle graduatorie tra i cittadini che hanno espresso la loro disponibilità ad essere inserite nell’apposito albo. Il Movimento 5 Stelle ha chiesto esplicitamente al Sindaco Ansideri che il Comune di Bastia adotti come requisito ulteriore per la nomina degli scrutatori, la condizione di essere disoccupati, oltre a quelli previsti per legge. Per realizzare quanto da noi proposto basterebbe che l’amministrazione comunale pubblicasse un avviso con il quale invitasse gli iscritti all’albo degli scrutatori, a produrre un’autocertificazione relativa al proprio stato di disoccupazione. Se il numero degli scrutatori disoccupati sarà superiore al numero necessario per coprire i seggi elettorali, verranno presi in considerazione coloro i quali sono in stato di disoccupazione da maggior tempo. Che venga usato almeno in questa occasione il buon senso, mettendo da parte le solite scelte di parte che andrebbero ad alimentare i soliti dubbi clientelari.
Inoltre come promesso, domenica 6 Aprile ore 16:00 partirà l’iniziativa “Prove tecniche di pista ciclabile”, in bici lungo le vie cittadine ed il percorso verde, per individuare le problematiche della viabilità cittadina, per dotare Bastia di nuove piste ciclabili e per incentivare l'uso delle due ruote.
I ragazzi del Movimento 5 Stelle di Bastia invitano chiunque voglia partecipare. Sarà un modo per incontrarci e vivere insieme alle nostre famiglie un’esperienza di alta politica. Continua infatti la stesura del nostro programma elettorale “sul campo”, insieme ai cittadini bastioli anche con l’esperienza diretta delle problematiche che un ciclista incontra negli spostamenti quotidiani. Siamo convinti che una mobilità alternativa sia possibile ed irrinunciabile per un comune pianeggiante come il nostro. Continuano a dirci che è impossibile, irrealizzabile, che oramai è tutto compromesso.
Gli crediamo? Andiamo a verificare di persona, come nostra abitudine!
Dopo la sbicilettata alle 18.00 (anche con coloro che non possono venire a pedalare)… Aperitivo a 5 Stelle al Bar Via Veneto per brindare insieme.
Ci è stato insegnato che percorrendo la stessa strada, arriveremo sempre nello stesso posto, quindi ci prendiamo l’incarico di andare avanti e tracciare percorsi nuovi ma voi seguiteci e non lasciateci soli, perché questa strada è anche la vostra!
Ripartiamo da noi stessi, dal cittadino. E andremo verso una città ideale. QUI SI DECIDE INSIEME.
Per informazioni:





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2014 alle 01:29 sul giornale del 05 aprile 2014 - 838 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di politica, bastia umbra, Movimento 5 Stelle, elezioni comunali bastia umbra 2014

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/15b