Una targa in memoria di Orazio Costa al teatro Lyrick di Assisi

Targa Orazio Costa 1' di lettura 07/04/2014 - Sabato pomeriggio, presso il Teatro Lyrick di Assisi, è stata dedicata una targa a Orazio Costa Giovangigli, uno dei massimi esponenti della pedagogia teatrale europea del Novecento, che riposa nel cimitero di Assisi assonante con il suo afflato francescano, al quale ha dedicato anche ampi lavori teatrali.

Alle cerimonia, promossa da Carlo Ragonese, era presente il sindaco di Assisi Claudio Ricci (unitamente a rappresentanti di giunta e consiglio) e l'assessore del Comune di Bastia Umbra Fabrizia Renzini). Primo dello scoprimento della targa alcuni importanti attori umbri hanno "recitato" vita e valori di Orazio Costa (declinando il suo "famoso" metodo di insegnamento teatrale) a cui sono seguiti i ricordi dei noti esperti e attori italiani Maricla Boggio e Roberto Herlitzka.
Orazio Costa parlava degli attori come investiti di una missione spirituale, tesa alla sensibilizzazione delle persone a alla costruire dell'umanesimo, attraverso la cura della gestualità simbolica che comunica molto oltre le parole.

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2014 alle 03:33 sul giornale del 07 aprile 2014 - 503 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, assisi, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/183