Bastia Umbra: Pd, ''I totem di Ansideri sono un autogol''

Totem elettorali centrodestra per Ansideri 07/04/2014 - Passeggiando per le strade di Bastia abbiamo notato da lontano la presenza di sagome non ben definite lungo la strada. Inizialmente abbiamo pensato che si trattava di ulteriori check speed! Avvicinandoci poi invece abbiamo visto che si trattava di totem pubblicitari della campagna elettorale di Ansideri.

Ci chiediamo: ma un Sindaco che ha "governato" la città per cinque anni ha bisogno di farsi tutta questa pubblicità occupando tra l'altro spazi mai usati in passato per le campagne elettorali? Se si fossero realizzate azioni ed opere concrete che dimostrano scelte di governo ponderate probabilmente tutto questo dispiegamento di mezzi di propaganda caro Sindaco non sarebbe stato necessario!
I totem per la propaganda elettorale, che tra l'altro danno conto di una scarsa sobrietà nell'utilizzo dei mezzi di informazione, a Bastia non ci sono mai stati! Dopo cinque anni di amministrazione ci avrebbe fatto piacere assistere a delle inaugurazioni e non vedere i manifesti che ci dicono che ora ci si impegnerà per fare di più! Ci sembra quasi un autogol: una chiara dimostrazione dei scarsi risultati di questa Amministrazione!
E poi un'altra considerazione: ma se tutti i candidati utilizzassero i totem alla maniera e nella misura di Ansideri: cosa diventerebbe Bastia? Una tribù degli Indiani d'America!

dal Partito Democratico
Sezione di Bastia Umbra






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2014 alle 16:37 sul giornale del 08 aprile 2014 - 815 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, bastia umbra, pd bastia, elezioni comunali bastia umbra 2014

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/10C