Raccolta differenziata in crescita, Assisi guarda al futuro con ottimismo

Raccolta differenziata 08/04/2014 - Sul tema dei rifiuti il Sindaco Claudio Ricci sottolinea, ringraziando il Vice Sindaco Antonio Lunghi, gli uffici comunali e la società di gestione, l'ottimo risultato nella raccolta differenziata che, tendenzialmente, si sta attestando al 52% (percentuale più che doppia rispetto al dato iniziale: entro la fine della Consigliatura l'obiettivo è il 65% richiesto dalla normativa).

Un "deciso miglioramento", con un servizio che si sta estendendo a tutto il territorio, il cui dato è importante perché ottenuto in un territorio molto ampio (oltre 187 Km quadrati) con aggregati urbani eterogenei, piccoli e diffusi (elemento, questo, che rende più difficile il raggiungimento della percentuale ottimale).
Nel quadro regionale la prospettiva potrebbe essere, anche per diminuire le tariffe per i cittadini, la trasformazione di ciò che non si differenzia (rifiuto indifferenziato) in energia (con micro impianti di smaltimento ogni 40/50.000 persone: in ipotesi come i residenti di Assisi e Bastia Umbra) sul modello di esperienze in alcune città europee.

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2014 alle 03:54 sul giornale del 08 aprile 2014 - 542 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, assisi, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2bE