Varchi elettronici, Maccabei: ''Il loro effetto sul commercio sarà devastante''

Simonetta Maccabei 1' di lettura 08/04/2014 - “Dopo le riserve dell'Associazione commercianti di Assisi in merito alla realizzazione dei cosiddetti “varchi elettronici” di accesso al centro storico del capoluogo, nella risposta l'amministrazione comunale, come al solito furbescamente, afferma “ancora non esiste un progetto... c'è solo un finanziamento della regione”. Di nuovo la verità è un'altra.

Si spenderanno 300.000 euro con un finanziamento di 180.000 della Regione e 120.000 già pronti fin dal 2013 da parte del Comune.
A conti fatti, dunque, non è certo solo “un’idea”, ma un progetto di massima pronto per essere realizzato perché, soprattutto, c'è una grande voglia di fare quest’opera che creerà solo danni, in quanto limiterà la circolazione delle persone dirette ad Assisi per evitare le contravvenzioni.
Nel contempo, in base all'esperienza dei Comuni che già hanno sperimentato queste barriere, il costo sarà ammortizzato in un anno o due. Quindi una fonte di entrata per il Comune: meglio non si poteva trovare e, come al solito, mettendo le mani nelle tasche della gente. Peccato che l'effetto per le attività economiche del centro storico di Assisi sarà devastante, così come fanno dichiarato dalle associazioni di categoria.

da Simonetta Maccabei
Capogruppo consiliare lista Bartolini




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2014 alle 16:55 sul giornale del 09 aprile 2014 - 838 letture

In questo articolo si parla di economia, simonetta maccabei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2eT