Bastia Umbra: la giovane Sofia Tedeschi si qualifica per il 'Trofeo Settecolli'

Sofia Tedeschi 2' di lettura 19/04/2014 - Dopo i successi nei campionati regionali che l’hanno vista trionfare sia per i risultati di squadra che per molte prestazioni di assoluto rilievo, la stagione invernale della Swim Project Umbria si è conclusa con i Campionati Italiani di Categorie e i Campionati Italiani Assoluti, che si sono svolti a Riccione nelle due ultime settimane.

In entrambe le manifestazioni, che rappresentano la punta del nuoto nazionale, la Swim Project è stata presente e rappresentata, avendone conquistato il diritto, da un buon numero di validi e agguerriti nuotatori e nuotatrici.
La scorsa settimana si sono, infatti, disputati a Riccione i Campionati Italiani Assoluti, ai quali hanno avuto accesso, avendo conseguito i tempi limite per la partecipazione, due ondine umbre: Sofia Tedeschi (nella foto), classe ’97, nei 50 rana, e Elena Luchetti, classe ’95, nei 50 delfino e 50 stile libero. Elena e Sofia si sono esibite al fianco di campioni del calibro di Federica Pellegrini, Filippo Magnini e Fabio Scozzoli, solo per citare alcuni tra i più famosi. Come outsider, erano presenti in squadra anche Arianna Gabarrini, Silvia Properzi, Alessandra Scarponi e Veronica Vantaggi. componenti della staffetta 4x200 stile libero e 4x100 misti.
È stata una partecipazione di grande soddisfazione per la società della presidentessa Anna Farinelli e degli allenatori Massimiliano Meniconi e Marco Nicacci, nonché delle società Centro Nuoto Bastia e Thebris, colonne portanti della Swim Project Umbria. Fra la soddisfazione generale spicca senz’altro la prestazione della 17enne Sofia Tedeschi che ha visto finalmente riconosciuto accanto ai big nazionali, in una manifestazione di altissimo livello, il proprio grande talento. Con la prestazione ottenuta nei 50 rana (33” 50) Sofia si è guadagnata l’accesso ai Campionati Italiani Assoluti della prossima estate e la partecipazione di diritto al meeting “Internazionali di Nuoto - Trofeo Settecolli”, una delle più importanti manifestazioni natatorie mondiali di livello assoluto. Lo scorso anno ha festeggiato i 50 anni e ha visto al via ben oltre 130 squadre di club con più di 20 nazioni rappresentate, gara impreziosita dalla presenza di numerosi campioni olimpici.
Il prossimo appuntamento è a Roma dal 13 al 15 giugno e non c’è che da augurare a Sofia, alla Swim Project, alla presidentessa e agli allenatori di continuare su questa strada, nella convinzione che questo possa essere solo un punto di partenza.

da Centro Nuoto Bastia
Società sportiva Bastia Umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2014 alle 02:31 sul giornale del 19 aprile 2014 - 1157 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, bastia umbra, centro nuoto bastia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2Rf