Pulmino di boy scout diretti ad Assisi precipita nella scarpata: tragedia sfiorata

ambulanza 19/04/2014 - Una gita di boy-scout che stava per trasformarsi in tragedia. Un gruppo di ragazzi di 14 e 15 anni era a bordo di un pulmino quando il conducente forse per la tarda viscida per la pioggia è finito in una scarpata di oltre 10 metri di dislivello dalla sede strada. Il fatto, come infima l'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato nelle vicinanze di Nocera Umbra.

Solo l'autista del pulmino, il responsabile degli scout, di 31 anni è rimasto ferito in maniera grave. Su intervento del 118 unico regionale, sul posto sono arrivate 4 autoambulanze, con il coordinamento di Alan Pinti che ha richiesto anche l'intervento dei Vigili del Fuoco.
La comitiva era partita da Potenza Picena ed era diretta ad Assisi. Gli occupanti del mezzo hanno riportato lievi contusioni ed i carabinieri hanno provveduto a tranquillizzare le famiglie, mentre il conducente si trova ricoverato preso l'Ospedale di Foligno in codice giallo, di media gravità per un trauma cranico e contusioni che ne richiedono il ricovero, mentre gli scout dopo le medicazioni potranno tornare presso le loro abitazioni.





Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2014 alle 17:19 sul giornale del 22 aprile 2014 - 1384 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ambulanza, assisi, nocera umbra, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2Su