Assisi e Wadowice: oggi l'incontro in ricordo di San Giovanni Paolo II

Karol Wojtyla, papa Giovanni Paolo II 1' di lettura 28/04/2014 - La canonizzazione di papa Giovanni Paolo II ha rafforzato, in questi giorni, l’amicizia e vicinanza tra la città di Assisi e la Polonia, patria di Wojtyla, da cui migliaia di turisti negli ultimi giorni sono giunti nella città serafica per pregare in attesa della santificazione.

Per la parte civile nella giornata di oggi, lunedì 28 aprile, sarà ricevuta dal sindaco di Assisi una delegazione di Wadowice, città natale di Giovanni Paolo II che, ad ottobre 2012 fu gemellata con la città di San Francesco. A guidare la delegazione sarà il sindaco della città polacca Ewa Filipiak.
L'incontro ufficiale, dopo la visita alle Basiliche di San Francesco e Santa Chiara, avverrà alle 17.30 nella sala della Conciliazione.
Assisi e Wadowice sono gemellate dal 2012: un atto fortemente voluto dal movimento “Uniti per Assisi” che partecipò alla cerimonia con una delegazione composta dall'assessore Francesco Mignani e dai consiglieri Luigi Tardioli e Ivano Bocchini.
Papa Giovanni Paolo II ha visitato Assisi ben 6 volte e pose il suo pontificato sotto la protezione di San Francesco d'Assisi promuovendo la città del poverello a luogo del dialogo fra le religioni e i popoli, con lo storico incontro del 1986, da cui si erge lo "spirito di Assisi".





Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2014 alle 02:59 sul giornale del 28 aprile 2014 - 1195 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, giovanni paolo ii, assisi, karol wojtyla, wadowice, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3aL