Calendimaggio: un premio ai partaioli di domani. Oggi si svelano le Madonne Primavera

Premio Carlo lampone 2014 30/04/2014 - Si è tenuta nella mattinata di ieri, nella sala della Conciliazione di Assisi, la cerimonia di consegna dei premi dell’edizione 2014 del concorso “Carlo Lampone”, promosso dall’Ente Calendimaggio e riservato agli alunni delle scuole di Assisi.

Alla cerimonia hanno preso parte il presidente dell’Ente Paolo Scilipoti, l’assessore alle Attività scolastiche Francesco Mignani in rappresentanza dell’amministrazione comunale e i priori delle due Parti, Valeria Pecetta e Massimiliano Della Vedova. Presenti decine di studenti del Convitto nazionale “Principe di Assisi” e dell’istituto comprensivo Assisi 1, accompagnati dai loro insegnanti in rappresentanza delle rispettive dirigenze scolastiche.
Incentrato sul tema “Il mio Calendimaggio” e promosso con l’obiettivo di trasmettere il valore sociale e culturale della festa nelle giovani generazioni, il concorso ha premiato i due studenti che nei loro elaborati hanno meglio interpretato lo spirito del Calendimaggio con desideri, propositi e aspettative che disegnano oggi la festa di domani. Gli elaborati sono stati esaminati da un’apposita commissione composta dalle professoresse Luciana Vincenti (vedova Lampone), Fedora Tintori e Luisa Tantini.
I due studenti vincitori dell’edizione 2014, a cui è andato un premio in denaro del valore di 250 euro, sono Edoardo Sirci (classe 5A del Convitto nazionale) ed Erica Balani (classe 3B della scuola media dell’istituto comprensivo Assisi 1).
Negli indirizzi di saluto, il presidente Paolo Scilipoti ha reso omaggio alla memoria di Carlo Lampone, alla devozione e fedeltà al Calendimaggio che ha sempre contraddistinto il suo infaticabile impegno per far crescere la festa di tutti gli assisani, facendone un esempio per tutti i Partaioli.
Si alimenta di giorno in giorno, intanto, il fermento per la festa, in programma da giovedì 8 a sabato 10 maggio, in attesa della quale domani si alzerà il velo sui volti e i nomi delle fanciulle delle due Parti, Nobilissima Parte de Sopra e Magnifica Parte de Sotto, tra le quali si proclamerà la prossima regina della festa. La presentazione delle Madonne Primavera è in programma per oggi, mercoledì 30 aprile, alle 18.00, nella piazzetta della Chiesa Nuova. In caso di pioggia la cerimonia si svolgerà in sala della Conciliazione. La cerimonia sarà allietata dall’omaggio canoro dei Cantori di Assisi. In serata, dalle 20.30, si terrà la cena propiziatoria nei rioni delle Parti.
Il fitto calendario di iniziative prosegue per tutta la settimana con tanti eventi all’insegna della tradizione per rievocare l’antico spirito della festa.
Giovedì 1 maggio, alle 15.30, in piazza Santa Chiara si svolgerà lo spettacolo della Compagnia Balestrieri di Assisi.
Venerdì 2 maggio, alle 18.00, sarà la volta dei Piccoli Tamburini che si esibiranno in piazza del Comune; alle 20.30 l’osteria “Piazzetta delle Erbe” ospiterà la cena medievale.
Sabato 3 maggio si terrà la conferenza stampa per la presentazione dei giurati, in programma per le 18.00 nella sala della Conciliazione; seguirà, dalle 20.30, la cena medievale alla trattoria Pallotta in via della Volta Pinta, che si ripeterà anche nella serata di domenica 4 maggio al ristorante La Rocca in via Porta Perlici.
Aperta tutti i giorni, con orario continuato dalle 12 alle 24, la Taverna della festa nella Sala delle volte di piazza del Comune, dove rivivere lo spirito della tradizione con un menu dai sapori medievali e iniziative collaterali tra goliardia e divertimento.







Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2014 alle 01:15 sul giornale del 30 aprile 2014 - 1688 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, sara caponi, calendimaggio, articolo, premio carlo lampone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3in