Confcommercio in rivolta contro la chiusura del traffico a Santa Maria degli Angeli

Santa Maria degli Angeli 02/05/2014 - Ha scatenato una durissima reazione da parte della Confcommercio la recente decisione di chiudere al traffico la zona centrale di Santa Maria degli Angeli da parte dell’amministrazione comunale, contro la quale l’ascom organizza una raccolta firme che si svolgerà domenica prossima, 4 maggio, nel centro angelano.

Più precisamente il gazebo verrà montato in piazza Garibaldi la mattina, dalle 10 alle 15, e in via Patrono d’Italia il pomeriggio, dalle 15 alle 19.
Circa i motivi della protesta, la Confcommecio spiega che “la chiusura del traffico domenicale e dei giorni festivi a Santa Maria degli Angeli voluta dall’amministrazione comunale tratta i cittadini e le imprese commerciali del territorio come sudditi, ritenendo gli stessi soggetti passivi del contesto sociale in cui gli stessi vivono ed operano.
Noi diciamo BASTA a questa logica di imposizioni senza confronto, di “cambiamenti d’idee” repentini. Noi diciamo BASTA a chi si sveglia la mattina e cambia le regole perché “ha cambiato idea”. Noi invece diciamo che la nostra idea è sempre quella e che ci batteremo senza arrenderci, per dei valori importanti che si chiamano dignità e rispetto.
Siamo contrari alla chiusura perché: penalizza la vivibilità della comunità angelana; stravolge la viabilità creando disagio agli abitanti ed ai turisti; non esistono infrastrutture adeguate ad accogliere il flusso di arrivi al paese.
Risultato finale: sarà la morte delle attività economiche in quanto la maggior parte della gente è scoraggiata a fermarsi a Santa Maria degli Angeli”.
Tutta la cittadinanza interessata è invitata ad aderire.

da Confcommercio
Assisi e Valfabbrica





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2014 alle 15:26 sul giornale del 03 maggio 2014 - 1811 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio, assisi, santa maria degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3oW