Cannara dice addio a Valter Baldaccini: oggi i funerali allo stadio comunale

Valter Baldaccini 07/05/2014 - Esequie in forma pubblica nello stadio comunale di Cannara per dire addio a Valter Baldaccini, fondatore della Umbra Cuscinetti, scomparso lunedì all’età di 68 anni al termine di una lunga malattia.

Lo spostamento dei funerali dalla chiesa parrocchiale di San Matteo allo stadio è stato deciso dalla famiglia per consentire alle persone che hanno conosciuto Valter Baldaccini di essere presenti tutte insieme alla cerimonia funebre in suo ricordo. La cerimonia avrà inizio alle ore 15.
Concelebrerà la messa insieme a monsignor Gualtiero Sigismondi anche il vescovo della diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino, che conosceva personalmente Baldaccini e per il quale ha riservato parole di commosso cordoglio. “Avevamo un ottimo rapporto di amicizia”, sottolinea Sorrentino, che aveva nominato Baldaccini membro del consiglio di amministrazione dell’Istituto Serafico. “Qualche mese fa – ricorda il vescovo - ero stato a fargli visita. Ogni volta che ho parlato con lui, o l’ho ascoltato in interventi pubblici, ho avuto l’impressione di un cristiano serio, che faceva impresa con i valori propri della dottrina sociale della Chiesa, improntando tutto il suo comportamento a sentimenti di solidarietà. Abbiamo perso un compagno di viaggio, sapendolo però nelle braccia di Dio, da dove – conclude monsignor Sorrentino - continuerà a vegliare sulla sorte di tanti lavoratori a cui la sua azienda ha dato dignità e lavoro”.
Valter Baldaccini era molto amato, innanzitutto dai suoi dipendenti e dai suoi compaesani, con i quali ogni anno organizzava la sagra della cipolla.
“Un imprenditore illuminato, un grande pilastro dell’azienda, ma prima di tutto un uomo di grandi valori cristiani”. La Umbra Cuscinetti ricorda così, in una nota, il suo fondatore ed amministratore delegato Valter Baldaccini. Parole piene di commozione condivise da tutti i collaboratori, i quali “si uniscono alla sofferenza della famiglia e ne condividono il doloroso distacco”.
Nella nota Baldaccini viene definito “uomo di una fede profonda, oltre che lungimirante imprenditore, che ha portato la Umbra Cuscinetti tra le eccellenze a livello mondiale. Leader carismatico e grande comunicatore, ha cercato di trasmettere non soltanto la professionalità e la dedizione nel proprio lavoro, ma soprattutto lo spirito di squadra e l'importanza di valori etici e cristiani quali l'umiltà, il rispetto e il valore della persona, per lui vera forza e motore della famiglia umbra”.
“Uomo di profonda sensibilità e umanità - prosegue la nota -, ha sempre creduto nell'importanza della solidarietà, promuovendo azioni di sostegno e aiuto concreto sia nei confronti delle popolazioni più povere e bisognose, sia nei confronti della comunità locale, con cui ha sempre cercato la collaborazione e il dialogo. L'ing. Baldaccini ha lottato contro la sua malattia con grande coraggio e dignità. Come un vero padre di famiglia, che condivide i momenti di gioia ma anche quello di difficoltà, circa un anno fa come amministratore delegato aveva comunicato a tutti i suoi collaboratori con un'assemblea generale i suoi problemi di salute. Negli ultimi mesi la sua situazione clinica si è aggravata fino al 4 maggio, il giorno in cui è morto all'età di 68 anni.
Da persona illuminata - sottolinea ancora l’azienda - Valter Baldaccini è stato in grado di diffondere i suoi valori umani e aziendali che continueranno a vivere nei cuori e nelle azioni di tutti coloro che lo hanno conosciuto, dentro e fuori la Umbra Cuscinetti, di cui egli rimarrà l'anima. L'impegno espresso da parte dei familiari, degli azionisti, del management e di tutti i collaboratori - conclude la nota - è quello di tenere vivi gli insegnamenti che il fondatore della Umbra Cuscinetti ha sempre condiviso: il rispetto della persona, la generosità e il valore della famiglia”.





Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2014 alle 16:04 sul giornale del 08 maggio 2014 - 1732 letture

In questo articolo si parla di cronaca, morte, lutto, sara caponi, cannara, articolo, valter baldaccini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3HC