Bastia Umbra: Carosati, ''La sicurezza è un diritto''

Simona Carosati 08/05/2014 - “La sicurezza urbana è un bene pubblico da tutelare attraverso attività poste a difesa, nell’ambito delle comunità locali, del rispetto delle norme che regolano la vita civile, per migliorare le condizioni di vivibilità nei centri urbani, la convivenza civile e la coesione sociale”.

Pertanto, secondo me, il tema della sicurezza urbana è multidimensionale e richiede risposte su diversi piani e una forte azione di coordinamento tra i soggetti competenti.
La mia Amministrazione prevede: un maggiore controllo, lotta al degrado urbano, maggiore integrazione, senso di comunità e una maggiore coesione sociale.
Il mio Programma di Mandato prevede:
- Coordinamento forze dell’ordine che insistono sul territorio
- Vigile di quartiere, telecamere e illuminazione ove necessario
- Più arredo urbano e qualificazione dei luoghi per evitare il degrado
- Cultura della sicurezza con formazione anche a scuola
- Integrazione ed Accoglienza con servizio di Mediazione
- Centri Sociali come presidio di sicurezza
La sicurezza è un diritto, un bene sociale che l’Amministrazione deve tutelare e produrre integrando le proprie competenze con quelle delle Forze dell'Ordine operanti sul territorio; contemporaneamente deve essere promosso un senso civico e una cultura della legalità attraverso tutte le agenzie educative. Diamoci fa dare, dobbiamo cambiare passo!

da Simona Carosati
Candidata sindaca Bastia Umbra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2014 alle 13:30 sul giornale del 09 maggio 2014 - 422 letture

In questo articolo si parla di sicurezza, politica, bastia umbra, simona carosati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3Ks