Assisi premia i balconi più belli: il concorso aperto a tutti i cittadini

balconi fioriti 09/05/2014 - L’ufficio Turismo del Comune di Assisi bandisce un concorso a premi denominato “BALCONI FIORITI” al fine di rendere più bella, gradevole ed ospitale la città di Assisi, attraverso l’utilizzo dei fiori, un mezzo poco costoso e di grande effetto cromatico ed estetico, in grado di trasformare lo scorcio di una via, di una piccola finestra, di una piazza o di un palazzo.

I soggetti (singoli cittadini o Associazioni, Enti, ecc.) interessati a partecipare all’iniziativa dovranno presentare apposita istanza redatta su specifico modulo disponibile presso l’Ufficio Turismo di Assisi e sul sito internet del Comune stesso. Detta istanza, debitamente sottoscritta, dovrà essere inviata a mezzo posta o consegnata direttamente a mano all’Ufficio protocollo del Comune entro le ore 13.00 del 30 maggio 2014.
Il concorso consiste nell’abbellimento per tutta la stagione estiva, di finestre, balconi e terrazzi con composizioni di fiori e piante di vario genere (gerani zonali, gerani edera semplice e doppia e petunia).
E’ ammessa una sola iscrizione per singolo abitante o nucleo familiare e unità abitativa. Con la stessa iscrizione si possono però indicare più unità abitative di uno stesso condominio e più balconi della stessa unità abitativa; in tali ultimi casi la valutazione terrà conto della realizzazione nel suo complesso.
I partecipanti al concorso dovranno garantire il mantenimento delle caratteristiche del luogo in concorso per tutto il periodo che va dal 1° giugno al 30 settembre dell’anno in corso.
Alla valutazione delle opere provvederà apposita Commissione costituita da rappresentanti delle Pro Loco del territorio e presieduta da un dirigente o funzionario comunale. Detta Commissione effettuerà 2 sopralluoghi nel periodo dal 1 giugno al 30 settembre 2014 e provvederà, a suo insindacabile giudizio, all’assegnazione dei premi.
La valutazione sarà effettuata in base ai seguenti criteri:
a. varietà e composizioni di fiori e piante (esempio: gerani zonali, geranio edera semplice e doppia, petunie, ortensie, begonie, verbena);
b. migliore combinazione dei colori dei fiori (gioco di colori);
c. inserimento armonioso nel contesto urbano;
d. qualità dei materiali dei vasi utilizzati (saranno preferiti quelli in terracotta).
La partecipazione al concorso comporta l’accettazione incondizionata delle norme contenute nel presente avviso e l’assunzione di responsabilità per eventuali danni che dovessero derivare a cose e persone.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2014 alle 12:30 sul giornale del 10 maggio 2014 - 2615 letture

In questo articolo si parla di cultura, balconi fioriti, assisi, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3Kq