Schianto mortale a Perugia: feriti anche due bastioli

Ambulanza notte 1' di lettura 11/05/2014 - C’erano anche due ragazzi di Bastia Umbra nel tragico schianto di domenica mattina avvenuto alla periferia nord di Perugia, nel quale un giovane di 21 anni ha perso la vita e altri cinque (tra cui i due bastioli) sono rimasti gravemente feriti e ora si trovano ricoverati in ospedale.

Il fatto è accaduto questa mattina pochi minuti prima delle sette.I sei giovani, che erano usciti dopo una lunghissima serata da una discoteca della zona, si trovavano a bordo di una Fiat Panda,per far ritorno a casa, quando il veicolo si è ribaltato più volte lungo la strada Tiberins, nei pressi di Bosco.Tragiche le conseguenze :una scena drammatica si è presentata agli occhi degli operatori del 118 arrivati con tre autoambulanze e coordinati dalla Dott.ssa Donatella Marzuoli.Per uno degli occupanti non si è proceduto neppure ad un tentativo di rianimazione, A.R.T. era deceduto sul colpo. Una ragazza di origini cubane, ma anche lei residente a Perugia è stata soccorsa ad oltre 30 metri da dove si trovava il veicolo, e per la gravità delle lesioni il codice è della massima gravità: la prognosi è riservata.
Sulla Panda, come riferisce una nota dell'Ufficio Stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia, viaggiavano altre quattro persone, di nazionalità italiana, due residenti a Bastia Umbra, e due a Perugia, con lesioni meno gravi.
Al momento sono in corso accertamenti radiologici presso il Pronto Soccorso del S.Maria della Misericordia. Il personale della sala operativa del 118 ha richiesto sul posto l'intervento dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale.





Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2014 alle 09:16 sul giornale del 12 maggio 2014 - 1270 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, redazione, ambulanza, perugia, bastia umbra, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3VD