Bastia Umbra: il Movimento 5 stelle incontra le associazioni

Marcello Rosignoli 16/05/2014 - Sabato 17 Maggio alle ore 17,00 presso la Sala del Consiglio Comunale ci sarà un incontro con i presidenti di tutte le associazioni di Bastia. L'incontro oltre che ad essere un confronto sul programma elettorale elaborato con la cittadinanza, verterà su un tema ben specifico: l'attuazione dei vigenti articoli 40 e seguenti dello Statuto Comunale, che riguardano l'Albo e diritti delle Associazioni, la Consulta delle Associazioni ed i Referendum Comunali.

Spiega Marcello Rosignoli: "Come avrete già avuto modo di apprendere, il nostro gruppo, così come il nostro programma elettorale, si è basato sul fenomeno dell’aggregazione spontanea delle persone, rivolta al bene comune. Un progetto come il nostro, può partire solo dal dato di fatto rappresentato dall’abbondanza e dalla vitalità dell’Associazionismo e del Volontariato di servizio che anima ogni settore della vita cittadina. Ancora di più oggi, in tempi difficili, serve un progetto di speranza e senza costi per l’avvenire di Bastia. Abbiamo risorse cittadine enormi; dandogli il dovuto supporto e riconoscimento, cambieranno il passo di Bastia. La Città, ricompattata nei singoli settori, può prendere in mano concretamente il proprio destino senza bisogno di travestirsi di ideologie. Come spesso ripeto agli incontri, le buone azioni rimangono tali, da qualunque parte provengano."

Conclude: "L’interesse generale deve essere la stella polare per una visione comune e condivisa del futuro, rafforzando il senso dell’appartenenza e mettendo a frutto il valore della solidarietà nella Comunità e del Comune Spirito a servizio di tutti." Giampiero Franchi candidato consigliere, illustra nel dettaglio la proposta: "Quella di Marcello è la conclusione che ispirò l’articolo 40 del vigente Statuto Comunale, il quale fornisce le direttive per l’inserimento delle Associazioni e dei gruppi di ogni genere direttamente nel governo del Municipio e lo fa attraverso due strumenti fondamentali: l’Albo delle Associazioni e la Consulta delle Associazioni. L’articolo 47 regolamenta il Referendum Comunale come leva democratica diretta. Per tanto, al fine di illustrare un progetto per Bastia incentrato sulla massima utilizzazione di queste preziose risorse, abbiamo organizzato un incontro riservato ai responsabili di tutte le Associazioni bastiole di qualsiasi campo, senza escludere nessuno." Ed aggiunge Marcello Rosignoli: "Puntualizzo: senza escludere nessuno. Abbiamo invitato oltre 120 associazioni. Bisogna riprendere l'abitudine di discutere alla luce del sole degli interessi comuni, perchè è dal confronto pubblico che nascono le soluzioni migliori. E' finito il tempo degli accordi in retrobottega".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2014 alle 03:16 sul giornale del 16 maggio 2014 - 383 letture

In questo articolo si parla di politica, bastia umbra, Movimento 5 Stelle, marcello rosignoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4hS