Sogni e desideri dei giovani vanno in scena alla Domus Pacis

Giovani e lavoro 20/05/2014 - Sabato 24 maggio alle ore 21:00 presso il teatro della Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli il recital dal titolo “Un inganno, per cortesia!”, da un’idea del gruppo dell’Oratorio “Sacra Famiglia” di Costano nell’ambito del progetto interparrocchiale tra le comunità di: Bastia Umbra, Tordandrea, Cannara e Santa Maria degli Angeli.

“Giovani che sognano” mediante l’arte scenica vogliono gridare i propri desideri e i propri sogni, affinché si ricominci a sognare, a sognare su di essi.
Il recital frutto di un percorso di catechesi e fraternità, vuole essere un modo diverso per sperimentare attraverso la condivisione, la comunione e la relazione i criteri evangelici e le molteplici situazioni di crescita e formazione, che ognuno sino ad oggi ha vissuto.
Peraltro, sarà questo un mezzo per raccogliere fondi con lo scopo di finanziare le varie attività oratoriali e in particolare, il campo estivo e il campo invernale.
Cinque i personaggi, ognuno con le proprie peculiarità, con le proprie debolezze e fragilità, ognuno con la propria storia, ma tutti legati da un’unica figura…
Con un ritmo incalzante, essi entrano ed escono di scena facendo da cerniera al personaggio successivo, perché nessun uomo è completo se non messo in relazione con l’altro; solo così, come un mosaico ben realizzato, possiamo ritrovare tutti i pezzi a comporre il quadro di noi stessi.
Non importa quanto e con chi tu abbia sbagliato, l’unica cosa che importa è avere il coraggio di fermarti, prendere consapevolezza stringendo con fede la tua mano a Dio che è lì, pronto a donare la sua Parola e a trasformare in luce i sepolcri dell’anima.
Per info costi e biglietti: 338.7517502 / 340.9438577.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2014 alle 03:20 sul giornale del 20 maggio 2014 - 446 letture

In questo articolo si parla di lavoro, giovani, occupazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4t6