Elezioni comunali Cannara, guida al voto: liste, candidati e regolamento

Comune di Cannara 5' di lettura 24/05/2014 - In questo speciale Vivere Assisi mette a disposizione di tutti gli elettori chiamati ad eleggere il sindaco di Cannara un utile vademecum contenente tutte le informazioni necessarie per un voto consapevole: elenco delle liste e dei candidati, fac simile della scheda elettorale e regolamento delle votazioni.

Regolamento
A Cannara, come in tutti i Comuni al di sotto dei 15mila abitanti, l'elettore riceve una scheda di colore blu contenente, nello stesso riquadro: a sinistra, il simbolo del partito, a destra - sopra - il nominativo del candidato sindaco e - sotto - uno spazio per esprimere la preferenza a favore di un candidato al consiglio comunale appartenente alla lista del candidato sindaco. L'elettore può esprimere un solo voto di preferenza nei comuni fino a 5000 abitanti e non più di due nei comuni fra 5000 e 15000 abitanti, purché però i due candidati scelti siano di sesso diverso.
Ogni candidato sindaco è collegato ad una sola lista. Ciò significa che il cosiddetto “voto disgiunto” non è ammesso. Non è pertanto consentito votare un candidato sindaco diverso dalla lista votata.
E' eletto il candidato sindaco che ottiene più voti (anche se meno del 50%). Si va al ballottaggio solo se si classificano al primo posto candidati sindaci con lo stesso numero di voti (in pratica, non succede quasi mai), e se la parità permane al ballottaggio, è eletto il più anziano (ipotesi ancora più improbabile). La lista del candidato sindaco vincitore ottiene i due terzi (66,7%) dei seggi del consiglio comunale.
L'elettore deve ricordare che:
1) può votare tracciando un segno sul simbolo: vale anche per il candidato sindaco;
2) può esprimere un voto di preferenza (o due nei centri fra 5 e 15mila abitanti: uno ad un uomo, l'altro ad una donna), nello spazio della lista prescelta;
3) non si può votare per il candidato sindaco di una lista e per un'altra lista o per un candidato al consiglio di un'altra lista;
4) si può votare per il candidato sindaco tracciando un segno sul suo nominativo;
5) per non sbagliare, è opportuno tracciare un solo segno: sul simbolo o sul nominativo del candidato sindaco; eventualmente si può aggiungere la preferenza, indicandola sempre col nominativo del candidato di lista prescelto (mai col numero di lista).



I quattro candidati alla carica di sindaco sono:

Fabrizio Gareggia
(Insieme per cambiare)

Tersilio Andreoli
(Dignità e futuro)

Francesco Meloni
(Movimento 5 stelle)

Federica Trombettoni
(Valore comune)


ELEZIONI COMUNALI CANNARA 2014
ELENCO LISTE E CANDIDATI


Fabrizio Gareggia
sindaco

Tersilio Andreoli
sindaco

Francesco Meloni
sindaco

Federica Trombettoni
sindaco

Simone Agostinelli

Maria Elena Angelucci

Luca Borghi

Mauro Brilli

Francesco Ruben Crivella

Elisabetta Galletti

Michela Giommi

Chiara Rita Masciotti

Luca Pastorelli

Mario Preziotti

Luna Stoppini

Mario Torti

Alessandro Baldacci

Giorgio Bizzarri

Chiara Brilli

Alessandro Favilli

Francesco Filippucci

Frenguelli Luigi

Annalisa Paci

Marco Paracucchi

Mauro Pompei

Annalisa Scandaglia

Patrizia Sportoloni

Aldo Valcelli

Toni Ciotti

Sabina Loletti

Simone Bocci

Angela Paucchi

Roberto Di Filippo

Francesco Ercolani

Alessandra Giommi

Egidio Bandera

Loredana Santificetur

Giuseppe Antonelli

Susanna Arcangeli

Lorenzo Bartolini

Sabina Battista

Deborah Filippucci

Sabrina Ginepri

Gianluca Massei

Gianpiero Ortolani

Roberto Ortolani

Enzo Patassini

Giuliano Proietti

Michele Prosperini






Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2014 alle 05:19 sul giornale del 25 maggio 2014 - 1800 letture

In questo articolo si parla di politica, sara caponi, cannara, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4LD