Alluvione Bosnia Erzegovina: la macchina degli aiuti coinvolge Assisi e Bastia

26/05/2014 - Qualche giorno fa la Bosnia ed Erzegovina è stata colpita da una delle più gravi alluvioni dell'ultimo secolo. Anche se i media hanno appena accennato a questa notizia, la situazione è tragica: oltre ai numerosi morti e all'allarme dovuto allo spostamento dei residui bellici, ad oggi decine di migliaia sono gli sfollati che hanno bisogno di tutto.

La Fondazione Internazionale “Il Giardino delle Rose Blu” Onlus, da più di 20 anni impegnata in opere di solidarietà nei Balcani, ha promosso una raccolta di beni di prima necessità in tutta Italia.
I volontari dell'Umbria hanno istituito vari punti di raccolta: nella locandina allegata l'elenco dei beni di cui c'è bisogno in questo momento e gli orari di apertura.
ASSISI: Centro Missionario Cappuccini
Assisi Missio ONLUS - via San Francesco,19
tutti i giorni da lunedì 26/05 a giovedì 29/05
dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 17
BASTIA UMBRA: Sale Parr. S. Michele
mercoledì 28/05 dalle ore 18 alle 20
venerdì 29/05 dalle ore 10 alle 12
S. MARIA DEGLI ANGELI: P.za Garibaldi
Palazzo Capitano del Perdono, piano terra
martedì 27/05 dalle ore 18 alle 20
giovedì 29/05 dalle ore 18 alle 20
Informazioni: Alessio tel. 328 8938898 - email: alealleg@gmail.com.







Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2014 alle 03:41 sul giornale del 26 maggio 2014 - 843 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4OC