Cannara incorona Fabrizio Gareggia: ''E adesso al lavoro insieme per la città''

Fabrizio Gareggia 5' di lettura 26/05/2014 - Con 938 voti, pari al 35,42% del totale, Fabrizio Gareggia è il nuovo sindaco di Cannara, tagliando per primo il traguardo nella corsa a quattro per il municipio cannarese. Insieme a lui ha vinto la lista a suo sostegno, “Insieme per cambiare”, nata dal matrimonio tra il Partito democratico e il movimento civico “Cannaresi liberi”.

Con un distacco di 93 voti, a piazzarsi secondo è Tersilio Andreoli, sostenuto dalla lista Dignità e futuro, che ha incassato 845 voti pari al 31,91% del totale. Terza Federica Trombettoni, esponente della lista civica Valore comune che ha ottenuto 643 voti (pari al 24,28% del totale). Chiude il candidato del Movimento 5 Stelle Francesco Meloni, che ha ottenuto 222 voti, pari all’8,38% del totale.
“Oggi è una bellissima giornata”. E' questo il commento a caldo apparso domenica sulla pagina Facebook del neo sindaco, già al lavoro da ieri negli uffici comunali. “Voglio ringraziare tutti i cittadini cannaresi - aggiunge - per avermi concesso l'onore di rappresentarli. Spero, con l'aiuto di tutti, di poter assolvere questo compito nel modo migliore. Adesso cominciamo a lavorare insieme per Cannara”.
A sostenere Gareggia e la sua lista l’assessore provinciale alla cultura Donatella Porzi, originaria di Cannara, che esprime soddisfazione per il grande risultato ottenuto grazie al coraggio del rinnovamento. “Ci lasciamo il passato alle spalle”, ha commentato Porzi lanciando a chi è arrivato dietro un invito a collaborare per il bene della comunità affinché “dalla nostra piccola città partano idee e progetti per portare risorse anche qui da noi”.
A sostegno di Gareggia anche il sindaco di Assisi Claudio Ricci, partecipe durante la campagna elettorale e della vittoria del nuovo sindaco. “E' un segno di speranza - commenta Ricci - che, soprattutto a livello comunale, persone di ampie qualità umane e amministrative, e idee giovani e creative, svolgano il loro servizio per il bene comune dei territori. La costruzione di una nuova fase politica dovrà partire proprio delle realtà comunali locali dove si formeranno le nuove classi dirigenti per un nuovo orgoglio italiano”.


Come sarà composto il consiglio comunale
Alla luce dei voti ottenuti, la lista Insieme per cambiare ottiene 8 seggi, mentre Dignità e futuro e Valore comune ottengono ciascuno 2 seggi. A bocca asciutta il Movimento 5 stelle, che non riesce ad accaparrarsi alcun seggio.
In base alla recente riforma del sistema amministrativo nei piccoli comuni, il consiglio comunale sarà dunque composto da dodici consiglieri oltre al sindaco, eletti in base al maggior numero di preferenze ottenute (l’elenco completo delle preferenze nella tabella sottostante).
Per la lista di maggioranza Insieme per cambiare i consiglieri saranno Simone Agostinelli, Maria Elena Angelucci, Luca Borghi, Mauro Brilli, Elisabetta Galletti, Luca Pastorelli, Mario Preziotti e Luna Stoppini. I quattro seggi spettanti alla minoranza saranno equamente spartiti tra Dignità e futuro (che elegge il candidato sindaco Tersilio Andreoli e il candidato consigliere più votato, Alessandro Favilli) e la lista Valore comune (che elegge la candidata sindaca Federica Trombettoni e il candidato consigliere più votato, Roberto Ortolani).


Simone Agostinelli
Maria Elena Angelucci
Luca Borghi
Mauro Brilli
Francesco Ruben Crivella
Elisabetta Galletti
Michela Giommi
Chiara Rita Masciotti
Luca Pastorelli
Mario Preziotti
Luna Stoppini
Mario Torti

68
61
67
39

32
76
31
20
76
99
65
30

Alessandro Baldacci
Giorgio Maria Bizzarri
Chiara Brilli
Alessandro Favilli
Francesco Filippucci
Luigi Frenguelli
Annalisa Paci
Marco Paracucchi
Mauro Pompei
Anna Lisa Scandaglia
Patrizia Sportoloni
Aldo Valcelli

61
59
42
85
34
39
55
2
41
26
26
30

Toni Ciotti
Sabina Loletti
Simone Bocci
Angela Paucchi
Roberto De Filippo
Francesco Ercolani
Alessandra Giommi
Egidio Bandiera
Loredana Santificetur

8
3
5
7
17
4
7
7

8

Giuseppe Antonelli
Susanna Arcangeli
Lorenzo Bartolini
Sabina Battista
Deborah Filippucci
Sabrina Ginepri
Gianluca Massei
Gianpiero Ortolani
Roberto Ortolani
Enzo Patassini
Giuliano Proietti
Michele Prosperini

40
38
15
12
31
24
27
44
48
11
23
16






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2014 alle 13:53 sul giornale del 28 maggio 2014 - 1844 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, politica, sara caponi, cannara, fabrizio gareggia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4PX