Bastia Umbra: la squadra di Ansideri, ''I cittadini hanno votato con intelligenza''

Stefano Ansideri 29/05/2014 - Il risultato delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Bastia Umbra è stato accolto con estrema soddisfazione dal sindaco Stefano Ansideri e dalle quattro liste che hanno sostenuto la sua candidatura.

I dati sono inequivocabili e solo chi fa della falsità e della mistificazione il suo modus vivendi può non ammettere la sconfitta dopo che a Bastia Umbra, forse unico comune in Italia, alle Elezioni Comunali c’è stato un clamoroso ribaltone rispetto alle Elezioni Europee.
La verità è che i cittadini di Bastia Umbra hanno votato con raziocinio ed intelligenza, come richiede la gravità dei difficili momenti che stiamo vivendo a causa della crisi economica del nostro Paese. A livello nazionale hanno dato fiducia a Matteo Renzi ed al suo programma di scardinamento della vecchia politica.
A livello locale hanno rinnovato la fiducia a Stefano Ansideri, che ha amministrato il Comune in modo talmente oculato da fargli meritare il riconoscimento da parte del Ministero delle Finanze e del Ministero egli Interni di “Comune Virtuoso”, riconoscimento meritato solo da 143 Comuni su un totale di 8.057 Comuni Italiani.
I cittadini di Bastia hanno apprezzato il radicale cambiamento nella gestione del territorio, che ha visto la massima trasparenza e la totale separazione tra POLITICA ed AFFARI, hanno apprezzato in particolare i progetti approvati relativi alle aree Franchi, ex Pic, Piazza del Mercato, ex Deltafina e quello dell’area San Marco, all’interno della quale stanno per partire i lavori di costruzione della nuova Scuola Primaria di XXV Aprile. E’ chiaro a tutti che tali progetti avranno nei prossimi anni un impatto decisivo per la ripresa economica nel nostro Comune.
Domenica 8 giugno sarà il BALLOTTAGGIO a decidere se a guidare il nostro Comune nei prossimi cinque anni sarà ancora STEFANO ANSIDERI, sostenuto da una squadra nella quale c’è la giusta dose di entusiasmo giovanile unita alla preziosa esperienza di chi, in maniera disinteressata, ha già avuto modo di dedicarsi alla vita politica, oppure SIMONA CAROSATI, una dilettante allo sbaraglio, le cui difficoltà di guida della macchina amministrativa saranno aggravate non solo dalla sua inesperienza, ma anche e soprattutto dagli interessati consigli dei cattivi maestri (ben conosciuti dai cittadini di Bastia) che ha alle sue spalle e che inutilmente si sforza di nascondere.
La coalizione che sostiene Stefano Ansideri fa appello a tutti gli elettori affinche’ vogliano essere protagonisti nello scegliere il destino del proprio comune partecipando in massa al ballottaggio che si svolgera’ domenica 8 giugno.

dal Centrodestra per Ansideri sindaco
(Bastia popolare, Lista Ansideri, Fratelli d’Italia, Forza Italia)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2014 alle 03:24 sul giornale del 29 maggio 2014 - 588 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, stefano ansideri, bastia umbra, elezioni comunali bastia umbra 2014

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4ZP