Bastia Umbra: Tasi e Imu, versamento entro 16 giugno

Portafogli con soldi 2' di lettura 11/06/2014 - L'Ufficio Tributi del Comune di Bastia Umbra ricorda che entro il 16 giugno oltre al pagamento dell'acconto IMU deve essere corrisposta in autoliquidazione la 1^ rata della nuova tassa TASI (Tributo sui Servizi Indivisibili) introdotta con la legge di stabilità 2014.

La TASI serve a finanziare i servizi indivisibili, cioè quelli rivolti alla collettività e che riguardano l'illuminazione pubblica, la manutenzione di strade e verde pubblico e vari servizi per la sicurezza.
La TASI va pagata sui fabbricati, comprese tutte le abitazioni principali e le aree edificabili. Restano esclusi i terreni agricoli.
Particolarità della TASI è che sono tenuti al pagamento sia il proprietario o titolare di altro diritto reale di godimento (es. usufrutto, uso, abitazione) sia l'eventuale affittuario o comodatario.
La legge infatti stabilisce che nel caso in cui l’unità immobiliare è occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, quest’ultimo e l’occupante sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria. Secondo quanto previsto dal regolamento comunale l'inquilino dovrà versare una quota pari al 30% del totale mentre la restante parte del 70% rimane a carico del proprietario.
In caso di locazione finanziaria (leasing), la TASI è dovuta per intero dal locatario.
La TASI ha la stessa base imponibile dell'IMU: partendo dalla rendita catastale occorre rivalutarla del 5% e moltiplicare il risultato per il coefficiente che varia in base al tipo di immobile. Sul valore catastale ottenuto dovrà essere applicata l'aliquota comunale relativa alla tipologia di immobile posseduto e le eventuali detrazioni approvate con Delibera C.C. n. 30 del 07 aprile 2014:
Abitazioni principale e pertinenze = aliquota dello 0,33 % con detrazione di 130,00 euro + eventuali altri 50,00 euro per ogni figlio convivente di età inferiore a 26 anni ;
Abitazioni e pertinenze in uso a genitori o figli= aliquota dello 0,25 %;
Fabbricati rurali strumentali= aliquota dello 0,10 %
Tutti gli altri fabbricati e le Aree fabbricabili = aliquota dello 0,10 %
Al fine di agevolare il corretto adempimento del nuovo tributo TASI e dell’IMU, il Comune di Bastia Umbra rende disponibile sul proprio sito internet www.comunebastiaumbra.gov.it nello spazio "Tributi" un applicativo web per il CALCOLO IMU e TASI (il sistema calcola i due tributi in modo automatico permettendo anche la stampa del modello F24 compilato per il pagamento) utile, in particolare, per chi non si avvale dei CAAF o dei professionisti. Sempre sul sito internet sono disponibili guide informative e altre informazioni di dettaglio oltre alla modulistica correlata. L'Ufficio Tributi rimane comunque a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2014 alle 03:36 sul giornale del 11 giugno 2014 - 1040 letture

In questo articolo si parla di economia, soldi, bastia umbra, comune di bastia umbra, portafogli, portafogli con soldi, trova portafogli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/5AP





logoEV