Bettona in shape triplica le presenze. Il sindaco: ''Siamo orgogliosi''

Bettona in shape 2014 3' di lettura 21/07/2014 - Grande successo della seconda edizione di "Bettona in Shape", la manifestazione di sport e fitness, promossa dal Comune di Bettona, che ha trasformato per tre giorni, lo scorso fine settimana, il borgo di Bettona in una palestra a cielo aperto. Da venerdì a domenica il centro storico della città ha cambiato volto.

Fitness, gare sportive, tavole rotonde sui corretti stili di vita, momenti musicali, corsi di perfezionamento, spazi culinari: di tutto e di più. Una serie di iniziative che ha visto una larga adesione, tale da triplicare le presenze registrate nella prima edizione della kermesse.
"È un evento di cui siamo orgogliosi - commenta il sindaco di Bettona, Stefano Frascarelli - che ha avuto un consenso ed una risonanza al di sopra delle nostre aspettative. Sicuramente ci sono degli aspetti organizzati che vanno perfezionati e di cui abbiamo preso atto, facendone tesoro per le prossime edizioni. Ma alla fine abbiamo raggiunto il nostro obiettivo: aggregare, far conoscere Bettona e diffondere stili di vita sani per prevenire problematiche importanti per il benessere psicofisico.
"È una manifestazione che cresce sempre di più - replica anche Gianni Pippi, consigliere comunale con incarico allo sport - discipline come lo Spinning@ e la corsa podistica hanno avuto tante prenotazioni anche da fuori regione. La danza, novità di quest'anno, è stata di altissimo livello e ha riscosso notevole successo. Il ballerino di Amici, Oscar Alejandro Valdés, è stato la punta di diamante della manifestazione".
Ma "Bettona in Shape" è stata anche solidarietà. Domenica pomeriggio, nella piazza centrale del borgo di Bettona, è andata in scena la presentazione di un'asta di beneficenza. Il ricavato andrà a Lorenzo, un giovane calciatore di 20 anni malato di una rara forma di leucemia. Lorenzo ha bisogno di cure specialistiche da fare negli Stati Uniti. Per aiutarlo Goran Vujević, lo schiacciatore montenegrino in forza alla Sir Safety Perugia volley, che milita nella massima serie di pallavolo maschile, ha messo all'asta la sua maglia e quella di Aleksandar Atanasijević, indossate nella recente finale scudetto. Chiunque può aderire alla raccolta visitando il sito internet: www.lorenzofacciungoal.com.
Tra gli altri eventi sportivi che hanno caratterizzato la manifestazione c'è stata la "Bettona Country Half Marathon", mezza maratona, che si è disputata domenica mattina, novità di questa edizione. Entrambe hanno riscosso un notevole successo sia grazie alla bellezza dello scenario - prevedeva un percorso straordinario, immerso nella natura, sulle colline e tra i boschi che sovrastano il borgo di Bettona - sia per l'organizzazione, a cura dell’Asd Il Perugino Running Club, che ha visto impegnati circa 70 volontari. Parte del ricavato dalle iscrizioni alla corsa sarà devoluto all'Associazione Avanti Tutta di Leonardo Cenci.
Nel pomeriggio, invece, si è svolta una gara di mountain bike, sulla distanza dei 30 km, denominata "Up & Down Mountain Bike Challenge", valida come Campionato Regione Aics. Si è tenuta sempre lungo i boschi e le colline bettonesi. Organizzazione a cura dell’Sc Parlesca. La gara è stata vinta da Mirco Cetra dell'Uc Petrignano che ha impiegato 1h 40'16", alla media 17,052 km/h. Per consultare tutti i risultati: www.dreamrunners.it.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2014 alle 16:20 sul giornale del 22 luglio 2014 - 679 letture

In questo articolo si parla di sport, benessere, fitness, bettona, comune di bettona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/7we





logoEV
logoEV