Puc 2, Comune e Regione ai ferri corti

Assisi panoramica 2' di lettura 30/07/2014 - “Faremo rispettare la sentenza”. Così, nei giorni scorsi, il sindaco Claudio Ricci ha annunciato dalle colonne del Corriere dell'Umbria la ripresa delle ostilità tra Comune di Assisi e Regione Umbria sul Puc 2.

La vicenda nasce da un lungo contenzioso legale tra i due enti dopo l’esclusione del Comune di Assisi (insieme a quello di Orvieto), dai finanziamenti per i programmi di riqualificazione urbana previsti dal bando regionale per i Programmi urbani complessi di seconda generazione (Puc 2). Un’esclusione illegittima, secondo la sentenza del Consiglio di Stato, che nell’ottobre del 2012 aveva confermato le ragioni del Comune di Assisi in linea con la decisione del Tar, che pure aveva accolto il ricorso presentato dal Comune contro i criteri del bando regionale per la determinazione della graduatoria del Puc 2.
Sulla vicenda, allora, il sindaco Ricci aveva preferito andare per vie bonarie, annunciando la volontà di “trovare, con la Regione Umbria, una soluzione concordata su tutta la complessa vicenda amministrativa”.
Intento andato definitivamente a farsi benedire dopo aver preso visione del progetto di riorganizzazione del sistema sanitario che prevede la chiusura del punto nascita di Assisi. Un bene prezioso intoccabile, il reparto neonatale della città dei Santi Francesco e Chiara, per il quale Ricci, vestito da fantasma, aveva mobilitato una città al grido de “Il punto nascita non si tocca”.

Al di là dei sentimenti di sfida e rivalsa, che afferiscono ad un piano esclusivamente personale, i fatti non possono che evidenziare una frattura complicata e dura da ricomporre, punto di partenza della corsa alle elezioni regionali per le quali il sindaco di Assisi è in corsa come presidente, pronto a sfidare la governatrice uscente Catiuscia Marini.
Una sfida che potrebbe tradursi, per il Comune di Assisi, in una pioggia di milioni di euro, se nella vicenda Puc 2 l’amministrazione comunale intendesse tradurre in fatti gli annunci sulla stampa.





Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2014 alle 14:15 sul giornale del 31 luglio 2014 - 655 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, sara caponi, regione umbria, puc 2, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7WN