Bastia Umbra: è il giorno dell'addio a Enrico e Gian Luca. Oggi i funerali a Umbriafiere

Gianluca Trevani - Enrico Cioli 2' di lettura 16/08/2014 - Saranno celebrati oggi, sabato 16 agosto, i funerali di Enrico Cioli e Gian Luca Trevani, i due giovani sub di Bastia Umbra tragicamente scomparsi domenica scorsa alle isole Formiche, al largo di Talamone.

Enrico e Gian Luca, 32 e 43 anni, sono deceduti sott’acqua durante un’immersione insieme al collega Fabio Giaimo, noto medico perugino. Le salme dei due ragazzi bastioli hanno fatto rientro giovedì sera a Bastia Umbra e sono state sistemate nella camera ardente allestita nel centro congressi dell’Umbriafiere, dove oggi, alle ore 16.00, saranno celebrati i funerali in forma pubblica.

In una nota ufficiale, il sindaco, avendo disposto con propria ordinanza la proclamazione del lutto cittadino per l’intero arco di tempo in cui avranno luogo i funerali, invita “tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni politiche, sociali, culturali, sportive e produttive, con esclusione dei servizi indispensabili ed obbligatori, ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto, per l’intero arco di tempo in cui avranno luogo i funerali; sono vietate le attività ludiche e ricreative ed ogni altro comportamento che contrasti con il carattere luttuoso della cerimonia o con il decoro urbano”.
“Nell’esprimere ancora la sentita vicinanza della città e dell’amministrazione alle famiglie Cioli e Trevani - dichiara ancora il sindaco Stefano Ansideri -, comunichiamo una espressa richiesta delle stesse: che la partecipazione al loro dolore si manifesti in forma strettamente privata, con esclusione, quindi, di riprese fotografiche, video, diffusione su social network e nell’assoluto silenzio stampa. Certi della sensibilità che la Città vorrà dimostrare, chiediamo la benedizione del Signore su Enrico, Gianluca e sulle loro famiglie”.


Nota della redazione
Nel totale rispetto della richiesta avanzata dalle famiglie Cioli e Trevani, la redazione di Vivere Assisi osserverà il più rigoroso silenzio stampa sui funerali di Enrico e Gian Luca. Nel manifestare vicinanza ai familiari, ci uniamo al cordoglio della comunità bastiola esprimendo le nostre più sentite condoglianze.







Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2014 alle 03:21 sul giornale del 16 agosto 2014 - 2198 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, morte, grosseto, tragedia, bastia umbra, articolo, enrico cioli, sub morti, gian luca trevani, talamone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8Bv





logoEV
logoEV