Dopo il cavallo muore anche una mucca: strage di animali sul monte Subasio

Mucca 1' di lettura 27/08/2014 - Nuova segnalazione di animali morti sul monte Subasio. Dopo l'uccisione di un cavallo, la segnalazione stavolta riguarda una mucca, ritrovata morta in un fosso. Sulla carcassa non ci sarebbe tuttavia nessuna ferita da arma da fuoco.

Il ritrovamento risale a ieri, martedì 26 agosto, nemmeno 48 ore dopo la scoperta del cavallo ucciso con un colpo di fucile.
Ad accertare le cause della morte della mucca sarà il Corpo Forestale dello Stato, intervenuto per la seconda volta nel giro di due giorni.
Al momento sono in corso indagini per risalire ai responsabili dell'accaduto. Considerato che la stagione di caccia riaprirà solo il prossimo 1° settembre, le ipotesi sono quelle di una bravata o di un tragico errore, anche se non si esclude l’errore da parte di qualche cacciatore “sele-controllore” o di una forma di vendetta nei confronti di chi lascia gli animali a pascolare sul Subasio senza poi preoccuparsi che rimangano effettivamente dentro i recinti. Ipotesi, quest’ultima, avvalorata dal fatto che più volte gli automobilisti saliti sul monte hanno segnalato danni alle autovetture dovuti proprio a cavalli e altri animali.





Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2014 alle 03:02 sul giornale del 27 agosto 2014 - 862 letture

In questo articolo si parla di cronaca, animali, caccia, redazione, assisi, monte subasio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8XB