Rubavano nei supermercati e grandi magazzini: arrestati giovanissimi ladri seriali

Caserma carabinieri Assisi 2' di lettura 28/08/2014 - Rubavano nei supermercati e grandi magazzini e nelle abitazioni di Perugia, Assisi, Bastia Umbra e Santa Maria degli Angeli. Per questo i carabinieri di Assisi coordinati dal maggiore Marco Sivori hanno acciuffato e tratto in arresto un gruppetto di giovanissimi ladri, tutti minorenni.

L’operazione ha visto i militari impegnati al fianco della Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Perugia.
Le prime segnalazioni risalgono al mese di giugno, quando il gruppetto mette a segno una serie impressionante di furti nella zona tra il perugino e l’assisano. I raid messi a segno vedono bottini anche cospicui, costituiti da generi alimentari, alcolici, apparecchiature elettroniche anche di ultimissima generazione trafugate ovunque: notebook, smartphone, tablet, telefoni cellulari di marca e per finire superalcolici e biciclette, asportate dai supermercati e dai negozi di elettronica tra il 2013 ed il 2014, ma anche dal garage di una abitazione di Bastia Umbra nell’ottobre dell’anno scorso.
Tutti destinati ad essere rivenduti poi nel mercato dell’illegalità a prezzi stracciati.
Informata la magistratura, questa ha ottenuto dal tribunale per i minorenni di Perugia il via libera all’arresto dei tre ragazzi per accuse che vanno dal furto alla ricettazione, fino al possesso di strumenti atti ad offendere.
Con un lungo e intenso lavoro di indagine tra l’Italia e la Romania, di cui i tre giovani sono originari, i carabinieri di Assisi hanno individuato e tratto in arresto i tre ragazzi, uno dopo l’altro. Il primo è stato arrestato nel giro di pochi giorni e accompagnato in una comunità di Pitigliano, in provincia di Grosseto. Gli altri due, invece, hanno fatto perdere le proprie tracce per settimane, fino a quando i carabinieri li hanno intercettati nella zona di Assisi e arrestati. L’ultimo arresto risale proprio a qualche giorno fa, quando avuta notizia della presenza del giovane ladro a Santa Maria degli Angeli, i carabinieri lo hanno atteso e prelevato alla discesa dall’autobus di rientro dalla Romania. Il ragazzo non ha opposto alcuna resistenza.





Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2014 alle 12:42 sul giornale del 29 agosto 2014 - 1121 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, furto, assisi, sara caponi, santa maria degli angeli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/81M