Bastia Umbra: esce di casa e scompare nel nulla. Genitori disperati: ''Aiutateci a ritrovarlo''

Auto carabinieri generica 1' di lettura 16/09/2014 - Ha acquistato un biglietto del treno e poi è scomparso nel nulla Alessio Marinelli (nella foto), 16 anni, uscito dalla sua casa di Bastia Umbra sabato scorso facendo perdere le sue tracce.

Dopo aver atteso invano il suo rientro, la disperazione ha spinto i genitori a lanciare l’allarme chiedendo anche l’aiuto di “Chi l’ha visto?”, che sul sito web ha pubblicato foto e particolari per aiutare le ricerche. Il giorno della scomparsa il ragazzo - occhi e capelli castani, carnagione chiara, alto un metro e ottanta - indossava un giubbotto bianco con bande blu e verdi. Ogni tanto il giovane indossa occhiali da vista.
Stando a quanto emerso, il ragazzo avrebbe acquistato online un biglietto per il treno da ventitre euro, destinazione ignota. Disperato l'appello dei genitori, che chiedono: “Aiutateci a ritrovarlo”.
Immediatamente sono scattate le ricerche su tutto il territorio nazionale, coadiuvate da media locali e nazionali pronti a raccogliere ogni segnalazione utile a ritrovare il giovane.

Le ricerche sono coordinate dai carabinieri di Bastia Umbra, coordinati dal comando centrale di Assisi ai comandi del maggiore Marco Sivori.
Anche la redazione di Vivere Assisi si mette a disposizione per qualsiasi segnalazione all’indirizzo vivereassisi@gmail.com o al numero 338.5968902.





Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2014 alle 20:42 sul giornale del 17 settembre 2014 - 2057 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, scomparso, bastia umbra, alessio marinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9O4