SEI IN > VIVERE ASSISI > CULTURA
articolo

Bastia Umbra: il Palio si tinge di verde, trionfo del rione San Rocco (Fotogallery)

2' di lettura
1558

Palio de San Michele 2014, vittoria San Rocco
Con la vittoria nelle sfilate e nella lizza finale il rione San Rocco si è aggiudicato la 52esima edizione del palio de San Michele di Bastia Umbra.
La classifica finale è dominata dai verdi di San Rocco con 16 punti; al secondo posto si classifica il rione Portella con 11 punti; segue al terzo posto Moncioveta con 10 punti; chiude la classifica al quarto posto il rione Sant'Angelo con soli 6 punti.
L’albo d’oro del Palio vede ancora il rione Portella in testa con 14 vittorie, seguito da Moncioveta con 13, da Sant’Angelo con 12 e da San Rocco che, da ultimo in classifica con 11 vittorie, quest’anno raggiunge i gialli con 12 Palii conquistati.
L'atteso verdetto è arrivato domenica sera intorno alle 23.40 dopo una lunga consultazione fra gli addetti ai lavori per stabilire la classifica finale della lizza, che ha incoronato i verdi di San Rocco con il tempo di 3 minuti, 39 secondi e 09 decimi. Secondo Moncioveta, seguito da Portella e Sant'Angelo all'ultimo posto.
Una lizza, tuttavia, non senza colpi di scena, come la storica squalifica del rione Sant’Angelo su ricorso del rione San Rocco. Motivo, il “tuffo” sulla linea del traguardo dell’ultimo frazionista dei gialli di Sant’Angelo, primo al fotofinish ma penalizzato per la scorrettezza testimoniata dalle immagini e punita a termini di regolamento con la squalifica per non aver varcato la linea d’arrivo.
Nessuna ombra di dubbio, al contrario, sulla classifica delle sfilate, che incorona San Rocco al primo posto con l’en plein da parte dei giurati Anna Lisa Buccellato, Daniela Giovanetti e del presidente Roberto Stocchi, che assegnano alla sfilata dei verdi “La stoffa del protagonista” un unanime primo posto. La classifica vede seguire, nell’ordine, i rioni Portella, Sant'Angelo e Moncioveta.
La sfilata dei verdi piace anche alla parrocchia, che premia San Rocco con il trofeo “Don Luigi Toppetti”.
Sul fronte dell’interpretazione, invece, è il rione Portella ad avere la meglio conquistando il premio al migliore interprete “Monica Petrini”, assegnato dalla giuria tecnica al protagonista della sfilata dei blu “Musica e morte” Luca Sargenti, e il premio “Stella nascente” dedicato ai piccoli talenti emergenti, assegnato al coro della recita scolastica del rione Portella.
Premio di consolazione per il rione Moncioveta, che ancora una volta si aggiudica il primo posto nella gara gastronomica fra le taverne dei rioni promossa dalla Pro loco di Bastia Umbra presieduta da Daniela Brunelli.
La lunga notte di festa, proseguita nelle taverne, ha lasciato spazio ieri alle celebrazioni per il patrono San Michele Arcangelo, con la messa solenne del pomeriggio e la processione religiosa che ha portato la statua del Santo lungo le vie del centro storico. In serata, alle 23, il gran finale con i fuochi d'artificio.




Palio de San Michele 2014, vittoria San Rocco

Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2014 alle 03:45 sul giornale del 30 settembre 2014 - 1558 letture