Assisi e Malta al lavoro per realizzare lo scalo aereo in Umbria

Tardioli per Malta 1' di lettura 24/11/2014 - Il capogruppo della lista Ricci, il consigliere comunale Luigi Tardioli ha incontrato nei giorni scorsi i vertici di Air Malta. E' infatti allo studio la realizzazione di uno scalo all’aeroporto di San Francesco dei voli di Air Malta da e per Santiago di Compostela e Lourdes.

A tal proposito venerdì scorso si è svolto l’incontro tra Victor Mifsud Charter, operation executive della compagnia aerea maltese, e il dottor Luigi Tardioli. “Stiamo cercando di intercettare i numerosi voli che Air Malta fa verso le città estere di Lourdes e Santiago di Compostela - spiega il consigliere - per farli atterrare ad Assisi e fargli visitare la Città di Assisi e l’Umbria in tre giorni di permanenza. Sono inoltre allo studio, sarà ovviamente compito dei responsabili dell’aeroporto, un Landing fisso di Air Malta presso l’aeroporto San Francesco di Assisi a fine 2015.
Oltre allo studio dei voli charter per lo sviluppo della lingua inglese e della lingua italiana da sviluppare con il Centro Internazionale di Studi sul Turismo di Assisi”.
Nei prossimi giorni Tardioli parteciperà al Forum del Turismo di Malta con una relazione sui cammini; saranno presenti vari ministeri del turismo dei paesi del mediterraneo. Tutti stanno apprezzando Assisi e l’Umbria.
Nella due giorni a Malta - su invito diretto alla Città di Assisi da parte dei vertici governativi dello stato maltese, con il quale da anni sono frequenti gli incontri e gli scambi - il consigliere avrà modo di stringere accordi definitivi per scambi commerciali di amicizia.





Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2014 alle 14:02 sul giornale del 25 novembre 2014 - 673 letture

In questo articolo si parla di economia, turismo, malta, assisi, Raffaele Aristei, promozione turistica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abXy