Con lo scooter si schianta contro l'ambulanza: grave 68enne assisano

Ambulanza di notte 1' di lettura 26/11/2014 - È ricoverato in gravi condizioni al Santa Maria della Misericordia di Perugia, con riserva di prognosi, il conducente di uno scooter che nella tarda serata di ieri si è schiantato contro un'autoambulanza del 118 che stava effettuando il soccorso di un ciclista, rovinosamente caduto sull'asfalto pochi minuti prima.

Il grave incidente, come riferisce una nota dell'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera di Perugia, è accaduto a S.Maria degli Angeli, nei pressi del Teatro Lyrick, intorno alle 20.45.
L'autoambulanza è stata centrata in pieno dal conducente dello scooter ed è stato lo stesso autista del 118 a prestare i primi soccorsi al ferito più grave, chiedendo alla centrale operativa di Perugia l'invio di altri mezzi.
Gli interventi di soccorso sono stati coordinati da Donatella Ciuchi e Mirco Papalini, che hanno provveduto anche a far intervenire i Carabinieri per i rilievi del caso e per regolare il traffico di veicoli in una zona molto frequentata.
Mentre il ciclista, che ha riportato lesioni agli arti, veniva trasportato all'Ospedale di Assisi - e le due condizioni non destano particolari preoccupazioni -, decisamente più grave è subito apparso il trauma subito dell'altro ferito, di 68 anni, residente nel comune di Assisi, trasportato in codice rosso, di massima gravità, all'ospedale di Perugia, dove un equipe di rianimatori e chirurghi ha effettuato i primi soccorsi nella sala Domenico Tazza del Pronto Soccorso.
A preoccupare maggiormente i sanitari le lesioni cerebrali ed un trauma al volto e al torace.





Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2014 alle 03:05 sul giornale del 26 novembre 2014 - 938 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ab5f