Elezioni regionali 2015: Claudio Ricci incassa il sostegno di Quagliariello

01/12/2014 - “Alla prossima direzione proporrò che sia lui il candidato che appoggeremo alle elezioni regionali. Anche in Umbria, come in Calabria e in Emilia Romagna, una scelta di autonomia”.

Con queste parole il coordinatore nazionale del Nuovo Centrodestra Gaetano Quagliariello ha formalizzato il proprio appoggio alla candidatura del sindaco di Assisi, Claudio Ricci, alle elezioni regionali della prossima primavera con le liste civiche “Umbria popolare” e “Cambiare in Umbria”.
Quagliariello ha preso parte alla Costituente dei Popolari e Liberali che si è svolta nel weekend all’hotel Cenacolo di Santa Maria degli Angeli.
Primarie a gennaio Durante i lavori, Ricci ha proposto le primarie del centrodestra, aperte a tutti i cittadini, entro il mese di gennaio 2015 (nelle quali saranno raccolti anche progetti alternativi all'attuale governo regionale). “Con questa proposta, e con il vincolo di aprire un adeguato numero di seggi in ogni Comune (come per le elezioni amministrative) - spiega -, Claudio Ricci proporrà, in ogni caso, le primarie in modo da coinvolgere tutti coloro che vogliono davvero cambiare nella nostra Regione. Si può vincere in Umbria e questa volta dobbiamo dare gli umbri un governo in grado di valorizzare il patrimonio socio culturale ed economico della nostra Regione per creare nuove opportunità, posti di lavoro e diminuire le tasse”.







Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2014 alle 03:36 sul giornale del 01 dicembre 2014 - 535 letture

In questo articolo si parla di Raffaele Aristei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acix