Ricci e la 'nuova Umbria', conto alla rovescia per il meeting di Assisi

Claudio Ricci Per l'Italia Popolare 15/12/2014 - Mancano cinque giorni alla nascita della "coalizione per il cambiamento" dell'Umbria e Claudio Ricci ritiene che il 19 dicembre sarà il "punto di non ritorno" per coloro che vogliono costruire un progetto alternativo all'attuale governo regionale.

Il tempo delle "tattiche e strategie" è da ritenersi concluso: il 19 dicembre, alle ore 17, hotel Valle Verde di Assisi, sarà presentato il logo "Ricci presidente per cambiare" che dovrà, a partire dalle due liste civiche (Per l'Umbria Popolare e Cambiare in Umbria), allargarsi a coloro (partiti, persone e gruppi civici) che vogliono partecipare a questa esperienza di cambiamento che potrebbe diventare anche un "modello nazionale" (verso il partito unico dei moderati, civici e popolari italiani).
Si invitano tutti coloro che si vogliono candidare a portare un corriculum in quanto dal 19 dicembre si comincerà a configurare le liste, a gennaio inizierà la raccolta delle firme e a febbraio ci sarà la consegna della documentazione per essere pronti al voto nel mese di marzo (lo spostamento delle elezioni a maggio non modificherebbe sostanzialmente la tempistica).
Sul piano politico l'attuale governo regionale dimostra di aver concluso il suo percorso in quanto "non in grado di approvare nemmeno una legge elettorale" cercando solo di "tutelare se stessi" senza lasciare decidere i cittadini (è illegittimo non consentire il voto disgiunto al presidente e al consigliere, non consentite le primarie per legge, non consentire il ballottaggio e invece volere con una minoranza di voti assegnare una maggioranza di seggi).
Stavolta però i cittadini potranno scegliere il cambiamento dell'Umbria e sapranno andare in tale direzione.

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2014 alle 03:09 sul giornale del 15 dicembre 2014 - 443 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, claudio ricci, per l'italia popolare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acWR