Luminarie ed eventi di Natale, tra Ricci e Confcommercio strascico di polemiche

Natale Assisi 16/12/2014 - Il sindaco Claudio Ricci, evitando ogni ulteriore riflessione, ma stando sui fatti sottolinea che, come ogni anno (come risulta gli atti del Comune) il finanziamento per le luminarie di Natale è stata predisposto nell'assestamento di bilancio a Novembre (32.000 €) e che, nelle riunioni sul tema, era stata data garanzia su tale cifra.

Il Comune, preso atto della situazione (senza voler dare responsabilità a nessuno) ha proceduto "direttamente", con totale impegno a carico dell'amministrazione comunale, sia per le luminarie che per i due concerti di fine anno in piazza (il 30 e 31 dicembre). Rimane ampia e totale la disponibilità alla collaborazione, con tutti i commercianti e con la Confcommercio (di cui peraltro apprezziamo l'impegno) ma il Comune (operando per conto di tutti i cittadini, le attività e le associazioni) doveva procedere.
Per quanto attiene ai patrocini un Ente "non può dare esclusive" (essendo struttura pubblica) e deve concedere i patrocini per iniziative su eventi culturali (come i Presepi) a tutti qualora richiesti e nei casi in cui ne ricorrano le fattispecie previste dallo statuto comunale.

da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2014 alle 02:02 sul giornale del 16 dicembre 2014 - 602 letture

In questo articolo si parla di economia, natale, assisi, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ac1q