Sorpreso a vendere droga a camionista assisano, spacciatore arrestato sulla E45

carabinieri 2' di lettura 16/12/2014 - Un tunisino di 36anni, irregolare, nullafacente, senza fissa dimora e pregiudicato nelle ultime ore è finito in manette, arrestato dai carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Perugia in un’area di servizio della superstrada che porta a Roma, mentre cedeva una dose di cocaina a un autotrasportatore censurato di Assisi.

Al termine di prolungati e intensi servizi antidroga attuati dai militari, e dopo un’attenta attività di osservazione e pedinamento del pregiudicato protrattasi per svariati giorni al fine di monitorare i movimenti e le abitudini di vita, è stato possibile accertare e ricostruire le tecniche di spaccio.
Infatti, le “strane” frequentazioni del pregiudicato con diversi autotrasportatori della zona, nonché un certo andirivieni dell’uomo verso la piazzola di sosta dei mezzi antistante un’area di servizio di Perugia ha insospettito i militari, i quali predisponevano nell’immediatezza idonei servizi di osservazione per smascherare l’attività delittuosa del tunisino.
L’uomo utilizzava una strada pedonale adiacente l’area di servizio per accedere al parcheggio riservato alle soste di autobus e camion e, dopo essere salito a bordo dei mezzi, pattuiva con i conducenti il quantitativo di droga e il prezzo ed effettuava con questi lo scambio. Al termine, scendeva dal mezzo e si allontanava velocemente. Questo era il modus operandi dello spacciatore che ormai da qualche tempo cedeva dosi di stupefacente a camionisti e conducenti di mezzi pesanti indifferenti ai rischi connessi alla guida sotto l’effetto di droga.
Così i carabinieri nelle ultime ore lo hanno finalmente arrestato, sorprendendolo proprio nell’attimo in cui effettuava il veloce passamano con il conducente di un mezzo pesante. Le successive perquisizioni personali e domiciliari permettevano poi di rinvenire e sequestrare due cellulari in uso allo spacciatore e diverso materiale per il confezionamento della droga. Lo spacciatore delle aree di servizio è stato così assicurato alla giustizia, mentre è per l’autotrasportatore è scattato il ritiro della patente.





Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2014 alle 01:03 sul giornale del 16 dicembre 2014 - 706 letture

In questo articolo si parla di droga, carabinieri, redazione, assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ac1l