Sub morti alle Formiche: c'è un terzo indagato

Sub morti isole Formiche 30/12/2014 - C'è un terzo indagato per la morte dei tre sub umbri al largo delle Formiche di Grosseto. Dopo Andrea Montrone e Maurizio Agnaletti, titolare e collaboratore del diving in cui noleggiarono le attrezzature, la procura ha iscritto anche Daniela Lucciola, amministratore unico della società che lo gestisce.


Si va intanto verso la chiusura indagini e la probabile richiesta di giudizio. Durante la perizia nelle bombole dei sub fu trovata un'elevatissima quantità di monossido di carbonio.

Nella tragedia al largo delle Formiche, lo scorso 10 agosto, persero la vita il perugino Fabio Giaimo e i bastioli Enrico Cioli e Gian Luca Trevani.





Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2014 alle 08:30 sul giornale del 31 dicembre 2014 - 385 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, redazione, grosseto, tragedia, sub, articolo, enrico cioli, gianluca trevani, fabio giaimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adtE