Campagna 'Salva un affresco', il sostegno di Renato Zero: ''Manteniamo accesa la memoria''

Renato Zero 2' di lettura 13/03/2015 - Continua la campagna di solidarietà dei frati del Sacro Convento di Assisi per "salvare" gli affreschi della Basilica Inferiore di san Francesco. Tantissime le adesioni giunte al sito sanfrancesco.org: Renato Zero, Carlo Conti, Milly Carlucci, Paola Saluzzi, Aldo Cazzullo e il Trio Medusa, per citarne alcuni, ma tantissimi semplici cittadini amanti dell'arte e di Francesco.

"La Basilica di Assisi è a tutti gli effetti 'la casa' dell'unità e della speranza. È il luogo ideale per favorire gli incontri e gli scambi fra le genti di paesi e di confessioni diverse. - Ha dichiarato Renato Zero ai frati di Assisi - quelle pareti amorevolmente affrescate, ci invitano a mantenere la memoria accesa. Non permettendo al tempo e alla negligenza umana, d'interrompere il felice sodalizio fra l'arte e la spiritualità. È ancora San Francesco a chiederci attenzione e tutela per questa sua nobile dimora. Non perdiamo l'occasione di unirci tutti in questo magnifico sforzo".
I francescani del Sacro Convento lanciano un appello a tutti gli uomini di buona volontà affinché vengano salvate le pitture dei maestri seicenteschi e trecenteschi che hanno "scritto" la storia dell'arte ad Assisi. L'obiettivo è quello di ridare "luce" a 620 mq di affreschi nella Basilica Inferiore che hanno bisogno di "cure". Saranno il prolungamento del nartece, con dipinti di Cesare Sermei, e la Cappella di Santa Caterina l'oggetto dei due interventi di restauro e manutenzione già approvati dal Ministero tramite la Soprintendenza ai Beni Storici e Artistici dell’Umbria. Il costo dell'opera complessiva è di 458.616,12 €, di cui 175.999 per la cappella e 282.617,12 per i restanti 420 mq. Per poter donare basta collegarsi al sito www.sanfrancesco.org dove è possibile trovare tutte le informazioni.
COME DONARE
Per partecipare alla raccolta fondi è possibile donare tramite bonifico bancario su conto corrente della "Fondazione per la Basilica di san Francesco in Assisi Onlus" Iban: IT 54 D 02008 38278 000029439407 Swift: UNCRITMJI2 specificando la causale: "Donazione - salva un affresco" oppure tramite il sito www.sanfrancesco.org.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2015 alle 17:10 sul giornale del 14 marzo 2015 - 536 letture

In questo articolo si parla di cultura, assisi, renato zero, sacro convento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/agIb





logoEV
logoEV