Expo Milano: è 'made in Bettona' il primo padiglione inagurato

expo 2015 2' di lettura 13/04/2015 - Il primo padiglione inaugurato a Expo 2015 è “Waterstone” di Intesa Sanpaolo e viene dal cuore dell’Umbria. “Lo abbiamo fatto noi”, raccontano Alessio e Luisa Costantini i titolari dell’azienda bettonese L.A. COST , che ha realizzato in tempi record lo spazio espositivo d’Intesa Sanpaolo ad EXPO 2015, vetrina del business partner dell’esposizione mondiale che aprirà i battenti a Milano il 01 maggio 2015.

È stata una bella sfida dicono i fratelli Costantini, 20 giorni di produzione interna e 100 giorni di cantiere per realizzare “Waterstone” l’ambizioso progetto nato dal genio dell’architetto Michele De Lucchi.
Dodici metri di altezza per quindici di luce, sono le dimensioni dei nove portali in legno lamellare ingegnerizzati e prodotti nello stabilimento L.A. COST di Bettona, che costituiscono l’ossatura di questo spazio espositivo di oltre mille metri quadrati.
La costruzione ha una forte personalità ed un’evidente attenzione ai temi della sostenibilità e dell’impatto ambientale, evoca gli elementi naturali che lo hanno ispirato seguendo la suggestione di tre sassi levigati dall'acqua, con quattro cascate che scorrono tra le connessioni e fa dell’ombreggiamento il tema caratterizzante. Grazie alle oltre 6000 scandole in legno che vanno a costituirne il “guscio esterno”.
Non eravamo alla prima esperienza nella realizzazione di grandi opere, ma sono sempre esperienze molto formative ed importanti, soprattutto perché siamo stati l’unica realtà umbra ad aggiudicarsi una gara all’interno della “fabbrica di EXPO”, creando così un indotto che ha dato la possibilità a molte realtà locali di entrare all’interno del cantiere operativo oggi più importante d’Italia, una grande sfida e al contempo un’importante vetrina per tutti. Ringraziamo tutto il nostro staff che ci ha affiancato con impegno e professionalità consentendoci di raggiungere questo importante obiettivo in così poco tempo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2015 alle 03:57 sul giornale del 13 aprile 2015 - 720 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, expo 2015

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ahYb