Umbria più Uguale, Comi: ''Sperimentare in Umbria il reddito minimo garantito''

Alessandro Comi 2' di lettura 28/05/2015 - In tempi di crisi e di sempre crescente povertà, garantire una soglia di reddito a chi non arriva a 600 euro al mese o a chi fa un lavoro precario e senza tutele e peggio ancora a chi è disoccupato, è una misura obbligata e necessaria per un Paese moderno e solidale.

L’Europa è dal 1992 che ci chiede una legge sul reddito minimo e ormai siamo rimasti solo in 4 nazioni a non avercela.
Noi come Sinistra Ecologia Libertà siamo da sempre impegnati in questa direzione. Già due anni e mezzo fa si raccolsero più di 50 mila firme necessarie per presentare una legge di iniziativa popolare sul reddito minimo, proposta che ad oggi è ancora ferma in parlamento in attesa di essere discussa e votata.
Mentre attendiamo quindi una legge nazionale in merito è possibile comunque muovere i primi passi anche a livello regionale.
Già in altre realta sono state approvate varie norme che hanno avviato una sperimentazione come è avvenuto nel Lazio e nella Campania. E in molte altre ancora come Sardegna, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Alto Adige e in questi giorni Abruzzo ci sono proposte, studi e tentativi di attuare varie forme di reddito minimo garantito.
Anche in Umbria il nostro impegno non solo come Sinistra Ecologia Libertà ma anche come lista "Umbria più Uguale" va in questo senso: legiferare subito ed iniziare la sperimentazione su un campione di cittadini, in modo da arrivare il prima posssibile ad una legge regionale.
In tempi di grave crisi economica e sociale tutelare i cittadini più deboli ed aiutare chi è in gravissima difficoltà diventa, anche a livello istituzionale, la vera priorità: il reddito minimo garantito rappresenta quindi una risposta non solo coraggiosa ma urgente e necessaria.

   

da Alessandro Comi
Candidato consigliere regionale Lista Umbria più Uguale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2015 alle 10:00 sul giornale del 29 maggio 2015 - 571 letture

In questo articolo si parla di politica, alessandro comi, reddito minimo garantito, elezioni regionali umbria 2015, umbria più uguale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aj4z





logoEV
logoEV